iPhone 13 accontenterà le nostre richieste con questa nuova evoluzione da primato

0
562

Altro giorno e altra tornata di novità per quanto riguarda l’iPhone 13. Il prossimo melafonino di casa Apple, che verrà presentato fra circa due mesi, nel classico appuntamento settembrino, dovrebbe prevedere diverse nuove, e l’ultima sembrerebbe aver già fatto strabuzzare gli occhi ai vari aficionados di casa Cupertino.

iPhone 13, l'ultima interessante novità (Foto Corriere.it)
iPhone 13, l’ultima interessante novità: i dettagli (Foto Corriere.it)

Come riporta l’agenzia Ansa, è molto probabile che l’iPhone 13 abbia uno schermo “sempre attivo”, “always on”. In cosa consiste questa tecnica? Alcuni possessori dell’orologio intelligente della Apple, il ben noto Apple Watch, l’avranno già testata, ed è praticamente una funzione che permette di avere lo schermo sempre acceso, anche quando non lo si sta usando. In poche parole, lo schermo dell’Apple Watch mostra sempre l’ora e le notifiche anche quando lo stesso dispositivo indossabile è in modalità riposo, senza comunque andare ad impattare in maniera eccessiva sulla durata della batteria, cosa da non sottovalutare quest’ultima.

Ecco l'ultima novità per l'iPhone 13 (Foto Today)
Ecco l’ultima novità per l’iPhone 13: le ultime (Foto Today)

IPHONE 13, IN ARRIVO LA FUNZIONE DELLO SCHERMO SEMPRE ATTIVO? ECCO COSA E’ EMERSO

POTREBBE INTERESSARTIContinuano le truffe su iPhone a 1€, ecco il messaggio a cui fare molta attenzione

L’indiscrezione è sottolineata in particolare dal portale MacRumors, sempre molto attento quando si tratta di novità direttamente dal mondo Apple, e secondo quanto emerso tale nuova funzione sarebbe permesso grazie a dei pannelli sugli iPhone 13 di tipo Ltpo, prodotti come ben si sa dalla multinazionale sudcoreana Samsung, divisione display. La particolarità di questi schermi è che la qualità rimane altissima, in linea con gli Oled, ma senza un dispendio eccessiva di energia, un aspetto senza dubbio non da poco. Il nuovo melafonino dovrebbe scalare in autonomia la frequenza di aggiornamento del display quando lo stesso non sarà in uso, permettendo di visualizzare l’ora esatta, quindi le notifiche e le date, attivando in automatico una sorta di modalità di risparmio energetico.

POTREBBE INTERESSARTIArriva Apple Pay Later, ovvero il sistema di pagare a rate con l’iPhone

Una volta che l’utente accenderà il proprio schermo, questo tornerà alla classica risoluzione predefinita, che stando ai rumors dovrebbe raggiungere i 120 hz di aggiornamento per i top di gamma 13 Pro e 13 Pro Max, la stesso refresh rate ad esempio del Samsung Galaxy S21 Ultra. Per quanto riguarda altre novità rilevanti, al momento come sempre tutto tace, ma si parla con forza di un comparto fotografico molto migliorato, e di un design che invece dovrebbe essere tutto sommato molto simile ai modelli attuali, anche se il comparto grafico dovrebbe essere leggermente più spesso rispetto al 12. Inoltre, potrebbe esservi una batteria più grande, quindi anche più duratura, mentre, in merito al nome, il nuovo telefono dovrebbe chiamarsi 13 nonostante nelle scorse settimana si parlasse di varie opzioni per evitare la numerazione che oltre oceano porta sfortuna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here