Sta arrivando Xiaomi Mi 11T a settembre: ecco tutto ciò che sappiamo di questo spettacolare smartphone

0
481

Xiaomi rilancia l’ennesimo attacco al mercato di medio gamma e si prepara a presentare a settembre il nuovo Mi 11T.

Xiaomi Mi 11T
Xiaomi Mi 11T

Il costruttore cinese non si accontenta di aver preso lo scettro in Europa, vuole ancora aumentare la propria quota di mercato nella fascia più calda del mondo Android. Va fatta infatti una considerazione: mentre Apple domina l’alto livello, con incursioni più o meno stabili di Samsung e Huawei per gli irriducibili del robottino verde, il vero cuore del marketing è la parte tra i 200 ed i 400 euro. Qui si gioca la vera battaglia senza esclusione di colpi tra chi cerca di non uscire dalle simpatie dei consumatori e tra chi aggressivamente cerca di metterci un piede.

Xiaomi si è ritagliata una certa rispettabilità, grazie a prodotti messi in vendita a prezzi accettabili e dotati di buone/più che buone caratteristiche. La parte hardware di questi cellulari è sempre interessante e quasi sempre la scheda tecnica prevale su quella degli avversari. Dove ancora c’è ampio margine di crescita è il lato software e qui entra in gioco forse la frenesia con cui vengono aggiornati gli smartphone in Xiaomi. I modelli hanno una vita commerciale inferiore spesso ai 10 mesi e non c’è mai ottimizzazione, soprattutto all’uscita. Nel corso dei mesi successivi patch e aggiornamenti mettono varie pezze per migliorare bug e problemi, ma questo è il collo di bottiglia del colosso cinese, almeno per ora.

Arriva il nuovo Xiaomi Mi 11T e saranno guai per tutti

Xiaomi Mi 11T
Xiaomi Mi 11T

LEGGI ANCHE: iPhone, c’è un trucco geniale per proteggere la privacy: da non credere! ecco come si fa – [VIDEO]

Questo smartphone sarà presentato in due versioni, quella Mi 11T e la Mi 11T Pro. Quella basa, secondo le indiscrezioni raccolte dal profilo Xiaomiui, dovrebbe avere uno schermo con rapporto 20:9 e un refresh rate da 120Hz. Non si conosce il processore, che sarà fornito da MediaTek – potrebbe essere il Dimensity 1200 – mentre ci sono più anteprime sul comparto fotografico. Il sensore fotografico principale sarà un Omnivision OV64B da 64 MP, affiancato da una grandangolare Sony IMX355 e da un telemacro con zoom 3x.

LEGGI ANCHE: Piazza WiFi Italia, il servizio in App per avere il Wi-Fi Gratis in tutto il nostro Paese

Questo vale per il mercato estero, visto che in Cina potrebbe uscire con il modulo fotografico Samsung HM2 da 108 MP, ma su questo non ci sono maggiori indicazioni. Il fratello maggiore, il Mi 11 PRO, dotato dello Snapdragon 888 ed equipaggiato con un display OLED 120Hz. La batteria dovrebbe essere da 5000 mAh ed il prezzo di vendita dovrebbe avvicinarci ai 600 dollari, ma sarà necessario attendere settembre per scoprire la verità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here