Android Auto si rinnova ed è pronto a sfidare AAWireless grazie a Carsifi, che gli dona il wireless – [VIDEO]

0
719

Dopo AAWireless, Android Auto vive al massimo la connettività senza fili nell’abitacolo. Ora però, a minare l’app wireless, c’è Carsifi.

Android Auto ha due possibilità per la connessione wireless: AAWireless o Carsifi – MeteoWeek.com

La proposta di un sostituito ad un costosissimo impianto di connessione per auto è stata lanciata su Indiegogo , per utilizzare Android Auto wireless (AAWireless)  su tutte le vetture compatibili con il robottino verde, e si è rivelata da subito effettivamente interessante. È arrivata quindi AAWireless, un piccolo parallelepipedo nero da circa 5 x 5 x 3 cm e neppure 50 euro con dentro delle antenne capaci di generare la rete Wi-Fi a cui connettere uno smartphone con Android 9 Pie e versioni successive. Sembrerebbe invincibile… se non fosse per la concorrenza che si è appena fatta sentire.

LEGGI ANCHE>>> Android Auto ora è pronto anche per il fuoristrada: avventure senza più limiti – [VIDEO]

Carsifi, pronto a dar battaglia a AAWireless

Un nuovo concorrente però si affaccia sul mercato della connessione wireless in macchina:  si chiama Carsifi. Il prodotto promette in sostanza di fare esattamente quello che già fa AAWireless, quindi non aspettatevi troppe novità se non un paio: funziona nel modo più semplice, ovvero collegando Carsifi via cavo all’auto (che deve già avere Android Auto installato) e collegandolo ad uno smartphone compatibile si potrà godere del pieno supporto ad Android Auto Wireless. Rispetto al già citato AAWireless, le differenze sono minime: qui abbiamo un tasto fisico per permetterci di connettere due smartphone diversi e fare lo switch fra uno e l’altro e anche una modalità sperimentale per collegare smartphone con Android 6, 7 e 8.

Carsifi: come funziona – MeteoWeek.com

LEGGI ANCHE>>> Devastante terremoto nelle Filippine, ma gli smartphone Android hanno lanciato l’allarme prima del disastro

Da dove arriva Carsifi

Carsifi è nato da un progetto di crowdfunding e che finanziando il progetto si potrà avere l’opportunità di essere uno dei primi a provare questo prodotto, ma senza comprarlo dato che non sarà una vendita, non  si tratta di un comune acquisto, quanto proprio del supportare il progetto. Il progetto è possibile visionarlo su Kickstarter e ha già raggiunto il budget richiesto con 42 giorni di anticipo (non difficile visto il target di soli 8000$ per un servizio che va a sostituite un costosissimo impianto wireless da installare in macchina). Le prime spedizioni sono previste per novembre 2021 e il prezzo minimo richiesto per ricevere un Carsifi è di 89$, più circa 15$ di spedizione.

QUI IL VIDEO DI COME FUNZIONA CARSIFI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here