Tim nuovamente sotto attacco per la vulnerabilità dei sistemi: questa volta gli hackers avrebbero anche le Carte d’Identita delle vittime

0
351

Non è la prima volta che Tim si trova nei guai, e questa volta a causa di alcuni hacker che hanno violato i sistemi della compagnia telefonica.

I sistemi di sicurezza TIM sono stati trafugati – MeteoWeek.com

Se siete clienti Tim, è molto probabile che vi siate trovati una mail a scopo informativo nella vostra casella elettronica. Il motivo è semplice: ancora una volta, il sistema di sicurezza della famosa compagnia telefonica è stato violato. Tim, già a ferragosto si era trovata in una situazione simile.Come comunicato qualche giorno fa da Mondo3, e da cui prendiamo un piccolo riassunto, TIM sta inviando tutt’ora, quindi molto probabile che possiate trovarla anche oggi una mail informativa, una comunicazione via email ad alcuni clienti spiegando che c’è una discreta possibilità che siano stati rubati dai sistemi informatici i dati personali relativi ai documenti di identità in proprio possesso. Un bel d’affare, soprattutto perchè la questione della privacy è stata intaccata non poche volte, creando dei precedenti non poco importanti.Ma cosa succederà ora?

LEGGI ANCHE>>> TIM si lancia all’attacco: con l’offerta TIM Power Pro a €8,99 offre tutto ciò che desideri sulla sua super rete

Vediamo l’email inviata

Grazie al sito MondoMobile abbiamo una trascrizione dettagliata dell’email in cui Tim avvisa i suoi clienti della fuga di dati sensibili avvenuta qualche giorno fa e che non hanno potuto fermare.

“Gentile Cliente,
desideriamo informarti che, a fronte delle attivitá di controllo di sicurezza sui nostri sistemi, sono state rilevate attivitá anomale, svolte da parte di soggetti terzi ignoti, che potrebbero avere consentito l´acquisizione di dati relativi al tuo documenti di identitá.
La compromissione dei dati relativi al tuo documento di identitá potrebbe comportare il rischio di furto di identitá.
Di tale evento, conformemente alla normativa vigente (art. 33 del Regolamento UE 2016/679, il c.d. GDPR), abbiamo inviato formale notifica anche al Garante privacy.
Ci riteniamo in questo caso parte lesa come i nostri Clienti, e ci riserviamo di far valere i nostri interessi e diritti in ogni sede.
Ti informiamo che per ogni esigenza in merito puoi contattarci al nostro Servizio Clienti 187 o 119.
Arrivederci da TIM”

LEGGI ANCHE>>> WindTre lancia la sua offerta a €6,99 con tutto incluso e Giga illimitati per recuperare utenti e posizioni su Iliad

A primo acchito può quasi sembrare una email fasulla, di quelle che spostiamo senza ciglio nelle indesiderate e direttamente nel cestino. Invece, non è una bufala!anzi, vi consigliamo di prestare molta attenzione a questa mail e di rivolgervi immediatamente al vostro gestore telefonico per saperne di più, in quanto TIM non ha ancora postato un comunicato stampa che ne parli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here