Android auto cambia il suo infotainment: sarà un aggiornamento necessario a risolvere molti Bug davvero fastidiosi

0
397

E’ tutto pronto per un importante aggiornamento di Android Auto: a breve il software di casa Google introdurrà una modifica del proprio infotainment che permetterà di risolvere alcuni fastidiosi bug.

Android Auto si aggiorna (Foto QuotidianoMotori)
Android Auto si aggiorna: tutti i dettagli (Foto QuotidianoMotori)

Vediamo nel dettaglio in cosa consisterà questo aggiornamento. Android Auto è senza dubbio uno dei più popolari sistemi per automobili in circolazione, ma i bug non sono mancati e spesso e volentieri sono state numerose le proteste scoppiate sui social. Per ovviare a questi problemi Big G ha deciso di introdurre un aggiornamento per la sua applicazione che sicuramente farà felice numerosi utilizzatori della stessa.

Android Auto upgrade (Foto Bmw.it)
Android Auto upgrade: il nuovo aggiornamento (Foto Bmw.it)

ANDROID AUTO SI AGGIORNA E RISOLVE ALCUNE BUG: ECCO TUTTI I DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTIContro la crisi del chip la Nissan ha trovato il modo di recuparare le “terre rare” dalle auto elettriche

L’aggiornamento farà salire al livello 6.9 la versione beta di Android Auto e si tratta comunque di novità minime che secondo quanto riferito da Smartdroid, che ha già provato la nuova versione, non ci sarebbero poi così grandi cambiamenti rispetto alla precedente versione; si tratterà quindi di bugfix minori nonché di un’ottimizzazione di carattere generale. L’aggiornamento è al momento in distribuzione in maniera automatica per tutti gli utenti che hanno deciso di iscriversi al programma di beta testing, mentre non è disponibile per le nuove iscrizioni, che sono chiuse, anche se si può comunque decidere di installare manualmente la versione 6.9 beta scaricandola dall’apposito link. La cosa certa, bug a parte, è che Android Auto è l’applicazione più utilizzata assieme ad Apple Car Play come sistema multimediale per la gestione dell’infotainment delle auto. Il sistema di Android permette l’accesso molto facile a Google Maps, ma anche ad app musicali e altri dati senza dover utilizzare il telefono.

POTREBBE INTERESSARTIAndroid Auto si rinnova ed è pronto a sfidare AAWireless grazie a Carsifi, che gli dona il wireless – [VIDEO]

Ma nonostante questa massiccia diffusione e nonostante l’update di cui vi abbiamo parlato sopra, il programma dovrebbe scomparire a breve. Big G sembrerebbe infatti intenzionato ad abbandonarlo per il nuovo sistema operativo Android 12, ma la decisione non deve sorprendere in quanto già con Android 10 molte funzioni erano state abbandonate, essendo state integrate direttamente negli smartphone. In ogni caso Google continuerà a supportare i guidatori, grazie alla nuova Modalità di Guida Virtuale che è stata introdotta all’inizio del 2021. “La modalità di guida di Google Assistant è la nostra prossima evoluzione dell’esperienza di guida mobile – ha spiegato il gigante di Mountain View recentemente – per le persone che utilizzano Android Auto nei veicoli supportati, quell’esperienza non scomparirà. Per coloro che utilizzano l’esperienza sul telefono (app mobile Android Auto), verrà eseguita la transizione alla modalità di guida dell’Assistente Google. A partire da Android 12, la modalità di guida dell’Assistente Google sarà l’esperienza di guida mobile integrata. Al momento non abbiamo ulteriori dettagli da condividere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here