Honda rivoluziona tutto con la tecnologia: assieme a Wasp stamperà moto in 3D

0
308

Una conferenza stampa ben confezionata a tal punto da diventare evento, seppur da remoto come i tempi di pandemia seppur migliorati, impongono. Un radicale cambiamento sulla sua strategia di elettrificazione in Cina. E’ Honda su onda.

Honda, con 14 milioni motori di produzione all’anno è una delle maggiori aziende leader di settore (Adobe Stock)
Honda, con 14 milioni motori di produzione all’anno è una delle maggiori aziende leader di settore (Adobe Stock)

L’azienda multinazionale giapponese, che produce principalmente automobili e motocicli ma è nota anche per le ricerche effettuate nel campo della robotica, uno dei primi costruttori a livello globale da oltre 14 milioni motori di produzione all’anno, ha annunciato le sue nuove iniziative ambientali e di sicurezza.

Le novità riguardano la prima mondiale di due modelli di produzione pianificati e tre modelli concettuali di veicoli elettrici (EV) a marchio Honda. Tutti i nuovi modelli saranno elettrificati, come gli ibridi (HEV) e i veicoli elettrici.

Honda-Wasp, i modelli in argilla rappresentano la chiave

Honda-Wasp, un'importante partnership (Adobe Stock)
Honda-Wasp, un’importante partnership (Adobe Stock)

Honda ha deciso di lanciare i primi 10 modelli EV, “e: N Series”,  in Cina, nel prossimo lustro, con il dichiarato obiettivo di volerli espandere in tutto il mondo, ma in un secondo momento. Il primo set di modelli della serie e:N, e:NS1 ed e:NP1, sarà in vendita nella primavera del 2022, rispettivamente da Dongfeng Honda e GAC Honda. In fase di sviluppo, invece, tre modelli concettuali con l’obiettivo di avviare le vendite sempre entro cinque anni.

Honda inizierà a potenziare la sua rete di vendita in Cina preparandosi per l’inizio di un’attività di veicoli elettrici a tutti gli effetti. Ciò include la creazione di un’area e:N Series all’interno dei punti vendita esistenti e, più avanti, un lancio di punti vendita dedicati e:N, nelle principali città.   Nuovi impianti di produzione di veicoli elettrici dedicati saranno costruiti sia a GAC ​​Honda che a Dongfeng Honda, con l’obiettivo di iniziare la produzione nel 2024.

L’applicazione di Honda SENSING 360, un sistema di assistenza avanzato omnidirezionale (ADAS) alla guida, inizierà in Cina con il nuovo anno. Honda continuerà ad espandere l’applicazione a livello globale e si sforzerà di applicarla a tutti i modelli di automobili che saranno in vendita in tutti i principali mercati mondiali, compresa la Cina, entro il 2030.

Partendo dal desiderio di “aiutare le persone e la società”, Honda si è sforzata di servire le persone di tutto il mondo con la “gioia di espandere il potenziale della loro vita” offrendo un’ampia varietà di prodotti per la mobilità. Per realizzare una società sostenibile, si è impegnata a fondo nell’affrontare le sfide ambientali e di sicurezza.

LEGGI ANCHE >>> WINDTRE MIA Unlimited x Super Fibra è praticamente GRATIS: a €3,99 hai giga e minuti ILLIMITATI

In tal senso vanno visti i suoi nuovi obiettivi per la realizzazione della “neutralità del carbonio” e degli “zero incidenti stradali” (entro il 2050) annunciato già lo scorso aprile. Accelerando le sue iniziative in ogni regione del mondo verso la realizzazione di questi obiettivi, il colosso giapponese attuerà misure proattive anche in Cina, il paese in rapida innovazione tecnologica.

LEGGI ANCHE >>> Evento Galaxy Unpacked del 20 ottobre è ufficiale: quali meraviglie ci mostrerà Samsung

Grazie all’accordo con Wasp, azienda romagnola leader nel settore della stampa tridimensionale, Honda ha intenzione di realizzare modelli in argilla che potranno poi essere rifiniti manualmente. Il materiale impiegato, naturalmente, potrà poi essere utilizzato e ri-stampato più volte. WASP già nel 2017 aveva sperimentato tipologie di estrusione per argilla industriale, con Honda ora si corre ad altissima velocità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here