Nintendo Switch si prepara: cosa apettarsi per il Black Friday?

0
263

Con il Black Friday alle porte, uno degli oggetti dei desideri che, indubbiamente, sarà tra i più ambiti dai videogiocatori è proprio la console ibrida di Nintendo. Quasi mai il gioiellino nipponico è protagonista di grandi sconti e tagli di prezzo. Ragione per cui questa, in particolare, potrebbe essere un’ottima occasione per agguantarla.

Nintendo Switch (Adobe Stock)
Nintendo Switch (Adobe Stock)

Sono ormai quattro anni e mezzo che Nintendo Switch ci tiene compagnia. Un periodo piuttosto lungo ma che, in nessun modo, rappresenta un taglio di prezzo – il cosiddetto “price cut” – di uno dei suoi ormai numerosi modelli. Così tra versione classica, Lite ed ora OLED, Nintendo non si è di certo contraddistinta per aver scelto la strada degli sconti a tutto spiano – se non un piccolo taglio di 30 euro dal listino di Switch Base (da 329€ a 299€). Di fatto, portarsi a casa oggi una delle versioni di Switch ad un buon prezzo è un’operazione piuttosto complessa, ma non impossibile.

Ragione per cui l’arrivo del Black Friday 2021 potrebbe essere il momento migliore dell’anno per mettere le mani sull’ibrida di mamma Nintendo. Quale dei tre modelli? Di certo l’uscita della recente versione OLED ha fatto lievitare leggermente il prezzo di un hardware che, a conti fatti, cambia poco rispetto alla versione del 2017. Le differenze stanno tutte nel pannello da 7″ – quindi sensibilmente più ampio – e la tecnologia OLED al suo interno, con neri assoluti, una resa cromatica e prestazioni lato consumi migliorate.

POTREBBE INTERESSARTI –> Lenovo Legion Play, una nuova console portatile all’attacco di Nintendo Switch

Nintendo ha il coltello dalla parte del manico

In tutto ciò, anche le esclusive di Nintendo tendono a mantenersi su prezzi di listino per tutta la durata del loro corso vitale. Dal canto suo, la giapponese sa che può fare leva su capolavori del calibro di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, Super Mario Odyssey, Animal Crossing: New Horizons, Fire Emblem: Three Houses o Super Smash Bros. Ultimate. Perle di grande valore disponibili solo e soltanto sulla console ibrida.

Nintendo Switch e Switch Lite: quasi sicuramente andranno in sconto

Nintendo Switch (Foto Nintendo.com)

A conti fatti, accaparrarsi una Switch modello base o una Switch Lite non dovrebbe rappresentare un grosso problema, con la seconda che potremmo definire la versione più economica e quindi quella che, probabilmente, sarà la più soggetta a tagli di prezzo durante il Black Friday. Per la Lite parliamo di una spessa intorno ai 180/200 euro – o meno – che potremmo considerare come una buona offerta.

Per Switch base, il cui prezzo di listino è passato da 329 del lancio ai 299 euro attuali, ci sentiamo di dire che un’offerta intorno ai 270 euro o meno potrebbe rappresentare un’ottima occasione di acquisto. Come sempre il nostro consiglio è di gettarsi a capofitto nelle pagine dedicate ai modelli su Amazon, dove spesso vengono proposti ad un buon prezzo, tuttalpiù durante la settimana del Black Friday.

Switch OLED: occhio alle scorte

Nuovo Nintendo Switch
Nuovo Nintendo Switch con schermo OLED

Discorso differente per Switch OLED. Il modello uscito da pochi giorni è di sicuro il più ambìto tra gli appassionati, magari già possessori della versione base o Lite e che, per le ragioni di cui sopra, vogliono fare l’upgrade. Una mossa interessante sotto molteplici aspetti, su tutti quello del rinnovo della garanzia e, ovviamente, del poter godere di un pannello migliore sotto tutti i punti di vista.

POTREBBE INTERESSARTI –> PlayStation Store propone sconti incredibili per Halloween, approfittane subito

In questo caso però potrebbe essere un po’ più difficoltoso aggiudicarsi il nuovo modello, che sta letteralmente andando a ruba nelle varie catene di distribuzione. Inoltre, l’uscita recente della versione OLED precluderà ogni possibilità di vedere il suo prezzo di listino decurtato – anche in minima parte – da Nintendo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here