Apple e SkyQ, parte una alleanza davvero ricca per gli utenti, ecco la proposta

0
378

Lo streaming televisivo allarga ancora di più, se mai è possibile, i suoi orizzonti. Stavolta si parla di un’alleanza fra due eccellenze della trasmissione televisiva: Sky e Apple.

Apple Tv (Adobe Stock)
Apple Tv (Adobe Stock)

I due colossi hanno appena raggiunto un accordo pluriennale, i cui termini prevedono che la piattaforma televisiva in streaming Apple TV+ venga integrata in Sky Q e nel nuovo servizio TV Sky Glass.

Quest’ultimo servizio, lanciato proprio durante il mese di ottobre, non è ancora arrivato in Italia, dove approderà nel 2022, ed andrà ad arricchire di nuovi contenuti i dispositivi Sky, insieme ad Apple che dal suo lato ha trovato modo di arrivare a un bacino d’utenza ancora più ampio.

Merger Sky-Apple, il debutto nei prossimi mesi

Sky Tv (Adobe Stock)
Sky Tv (Adobe Stock)

Non si sa ancora quando il merger tra Sky e Apple diventerà effettivo: le due aziende infatti hanno comunicato la transazione con un comunicato ufficiale dove hanno solamente sottolineato che il debutto avverrà nei prossimi mesi.

«Gli abbonati in Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria potranno quindi accedere a tutte le produzioni originali Apple TV+ di cui tutti parlano – si legge nella nota ufficiale –  tra cui Trying, Ted Lasso – la serie comedy pluripremiata agli Emmy Awards – Slow Horses con il premio Oscar Gary Oldman, The Essex Serpent con Claire Danes e Tom Hiddleston, oltre ai celebratissimi documentari The Year Earth Changed e Tiny World, tutto in un unico posto.

Così come per le altre app in streaming già disponibili su Sky Q, Apple TV+ sarà integrata nell’esperienza Sky semplificando l’accesso degli abbonati a tutti i contenuti che amano».

L’applicazione di Apple TV+ dunque andrà a far parte di tutte le altre applicazioni di streaming televisivo che già fanno parte della dotazione di serie di Sky Q e che possono essere raggiunte dal menù principale del decode. Ecco dunque che il bouquet si arricchisce insieme alle già esistenti piattaforme Disney+, che ha raggiunto Sky lo scorso marzo, Netflix e Prime Video. Dana Strong, Group Chief Executive di Sky ha commentato:

 

«Con l’aggiunta di Apple TV+ i nostri abbonati avranno la possibilità di godere di produzioni fenomenali come The Morning Show, Trying and Ted Lasso, oltre ai nostri premiati Sky Original e ai migliori contenuti e app dei nostri partner, tutti su Sky Glass, la streaming TV di Sky, o su Sky Q, il nostro decoder Sky leader di mercato».Questo il commento d Dana Strong, attuale Group Chief Executive di Sky.

Il prossimo 1° novembre, ad Halloween, Apple TV+ compie due anni di vita. Il suo esordio è stato infatti proprio in occasione di Halloween 2019, entrando in un mercato di piattaforme streaming non propriamente deserto, nel quale si è dovuta districare.

LEGGI ANCHE >>> Volantino Euronics “Everyday Black Friday” con smart TV DVB-T, MacBook, smartwatch e smartphone

E pare lo abbia fatto davvero bene, anche perché c’è da considerare che a differenza dagli altri concorrenti, basa la sua offerta esclusivamente su produzioni e contenuti originali. Che sono quindi una esclusività di Apple TV+, nessuno le può avere a parte loro, anche se poi i contro ci sono stati, dato che in tempo di pandemia non è stato possibile ad esempio produrre nulla.

LEGGI ANCHE >>> GTA San Andreas non morirà mai! Annunciato nuovo remake del titolo tanto amato

Al momento, per accedere ad Apple TV+ si possono usare strumenti come il web, dispositivi Apple, smart TV, dispositivi Roku, Amazon Fire TV, Chromecast con Google TV, e console Playstation e Xbox.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here