Motorola Edge 30 Ultra si rivela, ecco le specifiche del nuovo top di gamma

0
155

Un leak svela quello che potrebbe rilanciare definitivamente Motorola nell’olimpo degli smartphone: Motorola Edge 30 Ultra, un dispositivo il cui pedigree lo consacra come top di gamma assoluto, in altre parole, un flagship a cui non manca nulla. Ma sarà davvero così?

Motorola Edge 30 Ultra
Motorola Edge 30 Pro

Anzitutto un po’ di dietrologia: Motorola, dopo gli anni d’oro che l’hanno contraddistinta come uno dei migliori produttori nel settore – insieme ad un’altra meteora, la finlandese Nokia – è da anni alla ricerca di un prodotto in grado di riportarla al top. Negli ultimi tempi l’azienda cinese si districata egregiamente nella fascia di mercato cosiddetta “media”, con dispositivi onesti dotati di schede tecniche tutto sommato discrete.

Il leak di quest’oggi riporta però i riflettori su Motorola, con il suo prossimo flagship: Motorola Edge 30 Ultra. Arriverà a gennaio nel mercato europeo, mentre in Cina dovrebbe essere rivelato a metà dicembre con un altro nome, Moto Edge X.

POTREBBE INTERESSARTI –> Motorola si allea con Bullitt e crea DEFY: a €399 puoi acquistare uno smartphone indistruttibile e completo

Il leaker parla di flagship: è tornata la Motorola di un tempo?

Marchio Motorola
Motorola Logo

A parlarne nello specifico il leaker TechnikNews, il quale ha tolto i veli ad una scheda tecnica da primo della classe. Anzitutto il pannello, OLED, da 6,67 pollici con risoluzione FHD+ (HDR10+) ed un refresh rate a 144Hz. Non mancano i componenti di lusso sotto la scocca, come il SoC top di gamma di Qualcomm per il 2022, Snapdragon 898, che verrà annunciato il 30 novembre al Qualcomm Tech Summit. Oltre al potentissimo chipset, 8/12GB di RAM e Storage UFS 3.1 da 128 o 256GB.

Lato fotocamere, Motorola Edge 30 Ultra dovrebbe vantare una principale da 50MP stabilizzata otticamente, in accoppiata con una ultra grandangolare sempre da 50MP ed un sensore di profondità da 2MP. Non si lesina sulla qualità neanche per quanto concerne la fotocamera frontale, da addirittura 60MP posizionata nel punch sole al centro della parte superiore del pannello.

POTREBBE INTERESSARTI –> Stop al Canone Rai, niente più addebito sulla bolletta elettrica

Infine la batteria da 5000mAh, con pieno supporto alla carica rapida da 68W ed una velocità di ricarica spaventosa, che dovrebbe portare il dispositivo dallo 0 al 100% in soli 35 minuti. A corredo alcune chicche, come il tasto dedicato all’assistente di Google. Manca, purtroppo, il foro per il jack da 3,5mm, mentre il software con cui arriverà sul mercato è ovviamente il nuovissimo Android 12.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here