Per la NASA, la tempesta solare “cannibale” arriverà a breve e farà davvero un sacco di danni

0
751

La tempesta solare perfetta, o meglio “cannibale”, starebbe per arrivare. No, non è la trama dell’ultimo film catastrofico di Hollywood, ma semplicemente una previsione dell’agenzia spaziale più famosa al mondo, la Nasa.

Esplosione solare (Foto Corriere.it)
Esplosione solare in arrivo (Foto Corriere.it)

Come vi raccontiamo ormai da diversi mesi, il Sole è particolarmente attivo in questo periodo, ed in particolare nelle ultime due settimane ha rilasciato una potente espulsione di massa coronale, leggasi del plasma solare che viene lanciato verso la Terra, andando ad interferire sul nostro campo magnetico.

Tsunami solare (Foto IlMeteo.it)
Tsunami solare in arrivo? (Foto IlMeteo.it)

LA TEMPESTA SOLARE CANNIBALE POTREBBE ARRIVARE MOLTO PRESTO SECONDO LA NASA

POTREBBE INTERESSARTI Maxi tempesta solare in arrivo: rischio per la Terra di blackout globali e altro

Il sole, quando raggiunge una certa fase del suo ciclo, emette appunto del materiale provocato da alcune eruzioni sulla sua superficie; fra i fenomeni verificatisi anche i cosiddetti venti solari, che provengono invece da alcuni “buchi” della corona solare: “Sono regioni di plasma più fredde e meno dense nell’atmosfera solare, con campi magnetici più aperti – spiega a riguardo ScienceAlert – queste regioni aperte consentono ai venti solari di fuggire più facilmente, soffiando radiazioni elettromagnetiche nello spazio ad alta velocità. Se il buco è rivolto verso la Terra, quei venti possono soffiare proprio su di noi, alzandosi ancora una volta nella nostra magnetosfera”. Il sole è uno dei “pianeti” più studiati di tutti i tempi ma vista la sua distanza e la sua particolarità, raggiungendo temperature impossibili anche solo da quantificare numericamente, rimane ancora oggi ricco di misteri: “Non sappiamo molto dell’interno del Sole – ha spiegato recentemente il dottor Geoffrey Vasil della School of Mathematics and Statistics, durante un’intervista – ma è estremamente importante saperne di più se vogliamo comprendere il clima solare, che può avere un impatto diretto sulla Terra”.

POTREBBE INTERESSARTI Esplosione Solare, in arrivo nuova tempesta geomagnetica: probabili disservizi sulle comunicazioni

E fra gli impatti solari sul nostro pianeta vi sono appunto le tempeste solari, che stanno continuando ad abbattersi nella nostra atmosfera. Fino ad oggi non hanno provocato grandissimi danni a parte qualche interruzione nelle comunicazioni, ma secondo gli scienziati, nel 2025 potrebbe verificarsi una tempesta molto potente, che potrebbe avere ripercussioni negative sui nostri satelliti, i dispositivi elettronici e le comunicazioni radio. In un mondo ormai completamente digitale dove le comunicazioni sono tutto, è chiaro come un impatto di tale tipo potrebbe essere decisamente devastante. Fino ad oggi la più forte tempesta solare è stata registrata nel 1859, e se si verificasse ai nostri tempi, provocherebbe la perdita di elettricità per 130 milioni di americani, con la distribuzione dell’acqua compromessa per diverse ore, perdita di riscaldamento/aria condizionata, cibo rovinato, servizi telefonici down, e molto altro ancora. La speranza, ovviamente, è che qualcosa di simile non accada mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here