Dalla Russia con la scossa: ecco a voi Kalashnikov e stavolta non è un mitra

0
135

Si chiama Kalashnikov, è prodotto dalla stessa azienda che produce il fucile, ma… non è un’arma. O almeno, in linea teorica. Ecco triciclo e auto elettrici che l’azienda russa ha deciso di produrre per… ampliare il proprio business. 

Kalashnikov
Russia, arriva il Kalashnikov… elettrico

No, non è un fucile, ne un’arma. O almeno, così sembra. Il noto produttore russo Kalashnikov, famoso in tutto il mondo per la produzione del fucile che ha conquistato Hollywood, i videogiochi e, purtroppo, le guerre, ha deciso di ampliare il suo business abbracciando il campo dell’elettrico. L’AK-47 sta ormai stretto all’azienda, che vuole rifarsi un nome partendo proprio dal business dei veicoli elettrici.

POTREBBE INTERESSARTI –> Truffa WhatsApp, la Polizia avverte: attenzione al proprio account

Kalashnikov: dopo l’esperimento del 2018, è pronta a buttarsi nel mondo dell’elettrico

Si tratta di due modelli susseguenti al primo esperimento avvenuto nel 2018, sempre da parte dell’azienda russa, che aveva tentato allora di fare breccia nel panorama dell’automotive con il prototipo Electric CV-1 Concept. Questa volta siamo di fronte ad un triciclo ed un mezzo su quattro ruote per i quali è iniziato a tutti gli effetti l’iter burocratico per l’omologazione. Dunque sono apparse in rete le primissime immagini render, condivise dal portale Carscoops e che ritraggono i modelli in tutto il loro splendore.

Il primo è un’auto elettrica con il nome di Kalashnikov Izh UV-4, apparso nel 2018 – come detto – durante alcuni esperimenti dell’azienda. A tre anni di distanza l’azienda sembra pronta per la produzione dopo i prototipi presentati qualche anno fa. La storia di Kalashnikov con le auto elettriche è iniziata nel 2018, quando l’azienda russa ha presentato l’Electric CV-1 Concept.

POTREBBE INTERESSARTI –> Amazon: ex dipendente dichiara “Spiamo gli acquisti dei VIP”. E’ bufera

Il prototipo elettrico Izh UV-4 è arrivato successivamente, ma nello stesso anno – sempre il 2018 -, con una variante di taxi che ha debuttato in un evento a Mosca nel 2019. Kalashnikov è solo l’ultima delle aziende che hanno deciso di buttarsi nel mercato fiorente dell’elettrico, attualmente dominato dal colosso Tesla di Elon Musk.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here