Bonus Bolletta: sai già come funziona?

0
99

Il bonus bolletta, che cos’è e come è possibile richiederlo, lo sapete? Ecco i requisiti per ottenerlo.

Bonus bolletta – Computermagazine.it

Come se il 2020 non fosse già stato abbastanza pesante, anche nel 2021 abbiamo i nostri problemi e le sorprese che, paradossalmente, sembrano sempre farci spendere più soldi. Il caro-bollette sta minacciando tantissimi italiani che ora come ora, stanno più che attenti anche alla singola lampadina accesa per l’abate-jour, le ciabatte da spegnere ogni sera per non sprecare corrente, la stufetta spenta e sostituita con la borsa dell’acqua calda nel letto (presente da ormai 30 anni per noi)  ma per alcune famiglie, quelle più disagiate, arriva in soccorso un’agevolazione che permette di non spendere più di metà stipendio nelle bollette di luce e gas. Stiamo parlando dei bonus sociali, ovvero quelli di energia elettrica, gas e acqua che vengono incontro a questi rincari davvero folli della bolletta. Secondo la stima dell’Arera (l’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente) l’intervento ha un costo di circa 2,4 miliardi di euro nel 2022 per coprire i costi dei bonus sociali per le bollette.

LEGGI ANCHE>>> Bonus di Natale: ecco come avere €1.400, requisiti e modalità

Bonus bolletta, come richiederlo

Per ottenere il bonus bolletta, bisogna aver dei requisiti precisi. Per prima cosa:

  • bisogna appartenere ad un nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a 8.265 euro annui
  • oppure, appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli e indicatore Isee non superiore a 20.000 euro (4 figli in su -> famiglia numerosa in Italia)
  • oppure appartenere ad un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.
  • per di più, uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve essere l’intestatario di un contratto di fornitura elettrica luce e gas e/o idrica
  • oppure usufruire di una fornitura condominiale gas e/o idrica, sempre attiva

Per chi ha i requisiti per ottenere il bonus bolletta citati qui sopra e vuole usufruirne, dovrà presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ai fini del calcolo dell’ISEE al proprio comune di residenza e all’INPS, che provvederà a inviare tutte le informazioni al Sistema Informativo Integrato gestito da Acquirente Unico S.p.A.

LEGGI ANCHE>>> Leggende Pokémon: Arceus è in preordine su Amazon con tanto di bonus e nasconde una sopresa

Bonus bolletta, a quanto arriva lo sconto

Per capire q auto arriva lo sconto, bisogna calcole gli effettivi membravo della famiglia, ma anagrafica. Per l’energia elettrica, l’importo del bonus può cambiare da un minimo di 128 euro a un massimo di 177 euro, annui. Ma solo per energia elettrica. Invece per il gas, bisogna guardare la zona climatica in cui sosta l’abitazione e da che utilizzo del riscaldamento fanno uso, e il bonus va dai 67 euro ai 170 euro, e per i componenti della famiglia, fino a 4, si arriva ai 245 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here