Samsung S21 e Pixel 6 funzioneranno come chiavi per le nuove auto di BMW

0
292

Pixel 6 e Galaxy S21 diventano chiavi per la vostra BMW. Con Android 12 arriva la funzione di Android Auto, che permette agli smartphone di essere utilizzati come chiavi per aprire la macchina. 

Samsung S21 e Pixel 6 funzioneranno come chiavi per le nuove auto di BMW
Samsung S21 e Pixel 6 funzioneranno come chiavi per le nuove auto di BMW

Google non si ferma mai e lo fa introducendo interessanti novità sotto il profilo del suo sistema operativo mobile, Android 12. Il robottino verde diventa sempre più smart, con una funzione che finalmente smorzerà il senso di invidia nei confronti di tutti i possessori di una Tesla. Ebbene, come anticipato negli scorsi mesi da Google, è ora possibile aprire la nostra macchina con lo smartphone. Una funzionalità rivolta in particolare ai possessori di alcuni modelli di BMW, marchio premium tedesco che, in collaborazione con Google, punta nella direzione degli smartphone come chiavi di sblocco delle portiere… e non solo.

Parliamo nello specifico di Pixel 6, Pixel 6 Pro e Galaxy S21, smartphone prodotti rispettivamente da Google e Samsung. In una fase iniziale saranno infatti i due flagship Android ad essere compatibili con questa funzione, ma non è da escludere che più in là venga estesa a diversi altri produttori questa feature.

POTREBBE INTERESSARTI –> Android Auto ha una nuova interfaccia, che nessuno si aspetterebbe

BMW… per ora. Il futuro è lo smartphone come chiave per la macchina?

Android Auto si aggiorna (Foto QuotidianoMotori)
Android Auto si aggiorna: tutti i dettagli (Foto QuotidianoMotori)

Come detto, alcuni veicoli BMW sono compatibili con la nuova funzionalità ora disponibile ma inizialmente annunciata a maggio, durante il Google I/O del 2021. In soldoni, ora è possibile sbloccare e bloccare le portiere della nostra auto utilizzando lo smartphone. Non solo, grazie a nuova funzione ora è possibile addirittura avviare il motore.

In Android Auto, app che governa tutto ciò che possiamo fare con smartphone e veicolo, è stata inoltre introdotta la possibilità di avviare automaticamente l’interfaccia quando il proprio telefono è connesso alla vettura compatibile, il tutto senza l’ausilio di scomodi cavi per connettersi alle porte USB.

POTREBBE INTERESSARTI –> Nuovo dietro le quinte sul set di The Last of Us

Non solo, stando a quanto confermato da Google stessa, nei prossimi mesi verrà introdotta la funzione di risposta intelligente per replicare ai messaggi ricevuti mentre si è al volante. Basterà infatti toccare per rispondere o sfruttare un messaggio personalizzato con l’assistente di Google, tutto quanto mentre si è alla guida senza dunque distrazioni pericolose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here