Android in pericolo: Google ora ti avverte con questo simbolo se ti stanno spiando

0
1528

Google ha fortemente a cuore la privacy dei propri utenti, di conseguenza, ha deciso di introdurre un sistema, una sorta di alert, o avviso, che permette appunto di avvisare quando qualcuno viene “spiato”.

Android privacy, 09/12/2021 - Computermagazine.it
Android privacy, 09/12/2021 – Computermagazine.it

Stiamo parlando precisamente degli smartphone con sistema operativo Android, che da ora in avanti verranno informati attraverso un simbolo se qualche applicazione sta cercando di spiarli attraverso l’utilizzo del microfono e della fotocamera. La funzione è disponibile sul sistema operativo del robottino verde numero 12, che si sta diffondendo sempre più sui vari dispositivi; oltre ai nuovi Pixel di Google, lo si trova infatti anche su alcuni modelli Samsung Galaxy, OnePlus, OPPO e RealMe, e fra le varie novità di Android 12 vi è appunto anche quella riguardante la privacy.

Android privacy, 09/12/2021 - Computermagazine.it
Android privacy, 09/12/2021 – Computermagazine.it

NUOVA ICONA PRIVACY DI ANDROID: CI AVVISA QUANDO QUALCUNO CI “SPIA”

POTREBBE INTERESSARTI Netflix gratis per gli utenti Android: una terribile bufale che mira a tutt’altro

Sia chiaro, non si può ancora paragonare la sicurezza di Android a quella di iOS, il sistema operativo degli iPhone, estremamente sicuro dal punto di vista della privacy e della protezione dei dati, ma Big G ha comunque fatto passi da gigante negli ultimi tempi in direzione sicurezza. A riguardo è stata introdotta una vera e propria piattaforma dedicata, la Privacy Dashboard, accessibile attraverso il menu delle impostazioni. Tramite questa funzione un utente potrà controllare quali sono le app che accedono alla fotocamera e al microfono del dispositivo, ogni qual volta queste vengono utilizzate. Spesso e volentieri, infatti, numerosi software ci chiedono il consenso circa l’utilizzo di microfoni e fotocamere, ma altrettanto spesso e volentieri ci dimentichiamo del fatto, di conseguenza, Android ce lo ricorderà ad ogni utilizzo.

POTREBBE INTERESSARTI Hai un iCloud ma preferisci Android? Nessun problema, ecco come usarlo

Ma come lo farà? Semplicemente avvisando l’utente attraverso un’icona che comparirà sullo schermo dello smartphone, precisamente un’icona verde che troveremo in alto a destra del nostro telefonino e che ci dirà che l’applicazione è comunque utilizzata all’utilizzo. Una volta che cliccheremo sulla stessa icona si aprirà un menu a tendina che ci permetterà varie opzioni, come ad esempio scegliere di sospendere momentaneamente il nostro consenso all’uso dei dati personali, mentre, nel caso in cui vorremmo bloccarlo del tutto, dovremmo recarci presso le impostazioni della stessa app “spiona”. Si potrà anche limitare lo scambio di informazioni fra il nostro telefono e il motore di ricerca di Google, ad esempio “nascondendo” la cronologia delle nostre ricerche, i luoghi visitati, i video visti su Youtube o la geo localizzazione: informazioni che potranno essere parzialmente limitate o inibite totalmente al motore di ricerca, che così facendo avrà meno informazioni per offrirci pubblicità e non solo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here