Windows saluta per sempre il Prompt dei Comandi per sostituirlo con Terminal

0
395

Quella che sta per verificarsi sarà una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda Windows, il sistema operativo per computer firmato Microsoft, ormai da decenni in circolazione con versioni sempre più aggiornate (l’ultima è la 11).

Prompt comandi, Windows Terminal 17/12/2021 - Computermagazine.it
Prompt comandi, Windows Terminal 17/12/2021 – Computermagazine.it

Stando a quanto raccolto dal portale WindowsCentral, sempre molto sul pezzo quando si parla di novità riguardanti appunto il famoso sistema operativo, la multinazionale americana sarebbe pianificando di sostituire il Prompt dei comandi, in vigore da diverso tempo, con il nuovo Windows Terminal. Quest’ultimo diverrebbe quindi l’applicazione da riga di comando predefinita per Windows 11 nel giro di un annetto, indicativamente entro la fine dell’anno prossimo, il 2022. Il passaggio dal prompt a terminal non sarà automatico, dalla notte alla mattina, visto che Microsoft sta pensando ad una transazione “dolce”, testando prima le modifiche all’interno del suo programma Windows Insider, di modo da capire se sia il caso di offrirle a tutte o meno.

Prompt comandi, Windows Terminal 17/12/2021 - Computermagazine.it
Prompt comandi, Windows Terminal 17/12/2021 – Computermagazine.it

WINDOWS, ADDIO AL PROMPT DEI COMANDI: SARA’ SOSTITUITO DA WINDOWS TERMINAL

POTREBBE INTERESSARTI Windows 11 installato solo sullo 0,21% dei pc

La multinazionale fondata dal miliardario americano Bill Gates aveva presentato ufficialmente il suo nuovo Windows Terminal nel 2019, un grande aggiornamento rispetto appunto all’attuale prompt dei comandi, in quanto ricco di funzionalità progettare per rendere l’esperienza senza dubbio migliore, fra cui anche un motore di rendering moderno con accelerazione GPU DirectX. Terminal è stato quindi progettato per garantire un unico accesso a tutte le applicazioni presenti sul computer Windows, direttamente dalla riga di comando, quindi se si desidera utilizza il prompt, ma anche Putty o una riga di comando per Linux, lo si può fare tranquillamente tramite Windows Terminal. Fra le altre funzioni interessati presenti, anche il supporto delle schede, gli effetti di trasparenza e i riquadri divisi per l’utilizzo di più righe di comando in un’unica finestra. Inoltre vi è una sezione intera di personalizzazione in cui si può modificare il font, quindi la dimensione e i colori dei caratteri, un po’ in stile Word.

POTREBBE INTERESSARTIWindows Update si evolve e cambia in meglio: ecco le novità

Per scaricare Windows Terminal non dovrete fare altro che recarvi sul Microsoft Store e appunto procedere al download, ricordandovi però che lo stesso supporta solamente gli ultimi due sistemi operativi Microsoft, leggasi Windows 10 e il più recente Windows 11. Chi volesse può già scegliere Terminal come applicazione da riga di comando predefinita, ma il prompt dei comandi resterà comunque attivo fino al 2022. “Nel corso del 2022, stiamo pianificando di rendere Windows Terminal l’esperienza predefinita sui dispositivi Windows 11”, ha spiegato Kayla Cinnamon di Microsoft “Inizieremo con il programma Windows Insider e inizieremo a muoverci attraverso gli anelli fino a raggiungere tutti su Windows 11”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here