Xiaomi 12, appena presentata la nuova serie: tre modelli equipaggiati con Snapdragon di 8^ generazione

0
234

E’ stato svelato al mondo intero nelle scorse ore il nuovo Xiaomi 12, l’ultimo modello di smartphone della nota multinazionale cinese. Si tratta di una “famiglia” di tre diversi dispositivi mobile, ognuno con determinate caratteristiche e di conseguenza con un preciso prezzo.

Xiaomi 12, 29/12/2021 - Computermagazine.it
Xiaomi 12, 29/12/2021 – Computermagazine.it

Nel dettaglio si chiamano Xiaomi 12, quindi 12 Pro e 12X, il più “sobrio” dei tre. Il modello base è quello dalle dimensioni più contenute, avendo uno schermo con tecnologia Amoled da 6.28 pollici con risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz. Inoltre, è presente il sensore per le impronte sotto il display in Corning Gorilla Glass Victus.

Xiaomi 12, 29/12/2021 - Computermagazine.it
Xiaomi 12, 29/12/2021 – Computermagazine.it

XIAOMI 12 PRESENTATO UFFICIALMENTE: LE CARATTERISTICHE DEI TRE MODELLI

POTREBBE INTERESSARTI Xiaomi lancia la sua TV Stick 4K, una piccola chiavetta per grandi spettacoli

Per quanto riguarda il comparto fotocamere, lo Xiaomi 12 è dotato di tre camere posteriori di cui una da 50 megapixel, una Sony IMX766 con sensore grande 1/1.56” pixel da 2.0 μm in pixel binning e stabilizzatore ottico. Le altre due sono una ultra grandangolare da 13 MP e un tele da 50 mm equivalenti con sensore da 5 MP. La batteria è da 4500 mAh con supporto alla ricarica rapida a filo da 67 W, quella di fatto già vista sul modello Mi 11, mentre è in 50 W per la wireless e in 10 per il reverse charging. In merito al taglio di memoria, invece, troviamo la versione con 8 gigabyte di ram a 128 di storage, e quella da 12 gigabyte con 256 di storage: la prima viene all’incirca 515 euro facendo il cambio dagli yuan, mentre la seconda poco più di 600 euro, per uno smartphone quindi che si posiziona in fascia medio-alta. Lo Xiaomi 12 Pro è invece un po’ più grande, avendo uno schermo da 6,73” con una risoluzione di 3200 x 1440 pixel; il display è un Samsung Amoled Ltpo con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, con supporto (così come avviene anche per lo Xiaomi 12 base) a colori a 12-bit e fino a 1500 nit di luminosità di picco per il Pro, mentre il 12 si ferma a 1100 nit.

POTREBBE INTERESSARTIXiaomi Days il nuovo Volantino MediaWorld a sorpresa con sconti mozzafiato ma solo fino al 20 Dicembre

Anche il 12 Pro è dotato di tre fotocamere, ma il sensore principale, da 50 Mp, è un Sony IMX707, grande 1/1.28” e pixel grandi 2,44 μm se operanti in pixel binning, con AF Dual Pixel e stabilizzatore ottico. Troviamo inoltre un altro sensore da 50 Mp per l’obiettivo tele da 48 millimetri, e un ultimo sempre da 50 per la ultra grandangolare con angolo di campo di 115°. La batteria in questo caso è di 4.600 mAh, e i costi variano dai 695 euro per la versione 8 GB/128 GB, ai 749 per quella da 12/256 GB. Infine lo Xiaomi 12X, con uno schermo da 6,28” a 120 Hz. Il sistema operativo è Snapdragon 870 (gli altri due modelli montano lo Snapdragon 8 Gen 1). In questo caso il prezzo parte dai 450 euro fino ai 530 euro circa. Lo Xiaomi 12 sarà disponibile, solo per la Cina, dal 31 dicembre, mentre per gli altri mercati non vi è ancora una data, anche se non è da escludere uno sbarco in Italia dal mese di marzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here