John Deere porta al CES 2022 il primo trattore autonomo: come nel film Interstellar, l’agricoltore lo comanda da remoto – [VIDEO]

0
299

Le sorprese del CES 2022 non sono ancora finite. Questa è la volta di John Deere, che ha presentato un trattore che lavora senza pilota a bordo.

Trattore guidato da app
Il trattore autonomo di John Deere, 06/01/2022 – ComputerMagazine.it

Sembra che, quest’anno, il Consumer Electronics Show sia iniziato nel migliore dei modi, lasciando tutti a bocca aperta. Malgrado alcune novità fossero state anticipate dalle aziende nei mesi scorsi, l’effetto sorpresa non manca.

Il susseguirsi degli annuali trade show organizzati dalla Consumer Technology Association (CTA) scandisce i passi che compie il mondo della tecnologia verso il futuro. Tale futuro, ci si aspetta (da sempre) sia governato dalla robotica. Di certo, ci hanno messo più tempo del voluto ma, finalmente, iniziamo a vederlo.

Robotica e automatismo, insomma, macchine che possono svolgere alcuni lavori al nostro posto. Questo è ciò che l’uomo ha sempre desiderato.

A tal proposito, è stata l’azienda John Deere a fare la sua entrata ad effetto al CES 2022. L’idea presentata riguarda un trattore autonomo, in grado di svolgere il suo lavoro semplicemente monitorato da un’applicazione su smartphone. Ciò significa che l’agricoltore non avrà bisogno di salirvi a bordo, ma potrà manovrarlo da remoto.

POTREBBE INTERESSARTI –> CES 2022: Radeon RX 6500 XT, una GPU fantastica e non dispendiosa. Ecco la data d’uscita ed il prezzo

La novità di John Deere al CES 2022

Sembra strano che una società che produce macchine agricole scelga di partecipare ad un fiera di tecnologia, eppure, in questo caso, non la si può definire “un pesce fuor d’acqua”.

La Deere & Company (nota come John Deere) ha sede a East Moline (Illinois), USA. È una delle principali aziende al mondo produttrice di macchine agricole, insieme a CNH Industrial e AGCO. Azienda storica, ricordata soprattutto per essere stata la prima a produrre un aratro autopulente. Oggi, invece, è la prima a presentare un trattore autonomo.

Il congegno prende il nome di 8R Tractor e vede finalmente la luce dopo vent’anni di lavoro. Negli ultimi anni, la società aveva acquisito Blue River con i suoi algoritmi di intelligenza artificiale e, di recente, si è rivolta ad Intel per un problema di saldature.

Non è un semplice prototipo, ma è già nei campi a lavorare. La sua particolarità è il sistema di guida GPS coadiuvato da sei coppie di telecamere stereo in grado di rilevare degli ostacoli a 360 gradi e calcolarne la distanza.

Le immagini catturate dalle telecamere vengono archiviate in una rete neurale che classifica ogni pixel in circa 100 millisecondi. Con questo sistema, può stabilire se trattore debba proseguire o arrestarsi, in base al rilevamento di un ostacolo. La rete neurale riesce anche a riconoscere i vari tipi di piante e distinguere tra tra colture o erbacce, eliminando le seconde.

Guida da app
Guida da remoto, 06/01/2022 – ComputerMagazine.it

POTREBBE INTERESSARTI –> Gennaio 2022 con le grandi serie tv da non perdere: eccone 5 da vedere subito

È evidente che John Deere punti molto in alto e, con questi presupposti, ha tutte le carte in regola per fare grandi cose.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here