Nuovo brevetto da Motorola: uno smartphone a conchiglia con soluzioni innovative e molto particolari

0
882

Depositato presso la WIPO (World Intellectual Property Organization) un brevetto Motorola per smartphone con sistema di piegamento verso l’esterno: una “conchiglia” che quindi non necessiterà più di un ulteriore display ma che potrebbe rendere il dispositivo maggiormente esposto a danneggiamenti. Vediamo di cosa si tratta.

Motorola Brevetto Pieghevole ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
Il nuovo Motorola con display pieghevole esterno potrebbe apparire così – ComputerMagazine.it

Sono passati solo tre anni dal primo modello Motorola a conchiglia, il Razr, presentato dall’azienda statunitense  nel 2019. L’anno successivo, poi, il lancio del suo successore, il Razr 5G, con migliorie che però non andavano a modificarne il “form factor”, ovvero le sue caratteristiche estetiche e meccaniche essenziali.

Ed ora pare invece essere trapelato dagli archivi dell’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale un nuovo brevetto a firma Motorola che svelerebbe il cambio di rotta adottato dalla compagnia in tema di dispositivi pieghevoli.

Le specifiche trapelate dalla WIPO

Motorola Razr 5G ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
Il modello Motorola Razr 5G con display interno pieghevole – ComputerMagazine.it

Si tratta infatti di un progetto che eliminerebbe il display esterno OLED 4:3 da 2,7 pollici a risoluzione 792 x 600 utilizzato per il modello precedente e che sostituirebbe la chiusura interna della conchiglia ad una nuova chiusura esterna.

In questo modo, rimarrebbe solo il display pieghevole che, flettendosi su stesso verso l’esterno, consentirebbe di ricevere le notifiche e di eseguire altre funzioni, tra cui scattare foto, registrare video, effettuare e ricevere chiamate e messaggi.

A quando il lancio del nuovo pieghevole Motorola?

Motorola Moto G Stylus ComputerMagazine.it 08 Febbraio 2022
L’ultimo arrivato in casa Motorola, il modello Moto G Stylus – ComputerMagazine.it

Ad oggi, la Motorola non ha rilasciato alcun comunicato ufficiale riguardo al nuovo modello trapelato dagli archivi della WIPO, né per quanto riguarda le specifiche essenziali di software e hardware del dispositivo né per una potenziale data di lancio sul mercato. 

Inoltre, un brevetto depositato non è mai garanzia certa di un conseguente lancio commerciale del prodotto in questione ed i dubbi ancora da sciogliere riguardo alla nuova conchiglia non mancano, soprattutto in tema della costante esposizione del display a pressioni, graffi ed eventuali danni.

Per ora, il 2022 è iniziato per Motorola con la presentazione ufficiale del nuovo Moto G Stylus ed anche in questo caso il lancio ufficiale venne anticipato da una fuga di notizie che svelò le caratteristiche e specifiche principali con quasi un mese di anticipo. Toccherà la stessa sorte anche al nuovo pieghevole a conchiglia?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here