Bill Gates è pronto a donare i suoi miliardi e miliardi di dollari in beneficienza: quali sono le sue reali intenzioni?

0
168

Fra tutti i progetti attualmente in fase di programmazione, potremmo dire che quello di Bill Gates possa essere il migliore attuabile. Quanto proposto non è neanche una idea da non prendere in considerazione, ma di che parliamo?

Bill Gates pronto a donare i suoi miliardi e miliardi di dollari in beneficienza: quali sono le sue reali intenzioni?
Decidere di donare tutto il patrimonio non è una scelta così facile da intraprendere – Computermagazine.it

Bill Gates, dato che sia considerato come una delle persone più ricche del mondo, ha ovviente accumulato un patrimonio immenso nel corso del tempo. Per questa ragione il co-fondatore di Microsoft potrebbe decidere di donaretutta la sua ricchezza alla Fondazione Bill & Melinda Gates, che lui stesso aveva creato insieme alla moglie nel 2000.

Ne ha parlato di recente con alcuni messaggi su Twitter e dopodiché anche sul suo sito GatesNotes: “Guardando al futuro, ho in programma di donare praticamente tutta la mia ricchezza alla fondazione. Mi sposterò in basso e alla fine fuori dalla lista delle persone più ricche al mondo. Ho l’obbligo di restituire le mie risorse alla società nei modi che hanno più impatto per ridurre la sofferenza e migliorare la vita. E spero che anche altri in posizioni di grande privilegio e ricchezza si facciano avanti in questo momento“.

Le ragioni della sua scelta e i messaggi pubblicati che lo testimoniano

Bill Gates pronto a donare i suoi miliardi e miliardi di dollari in beneficienza: quali sono le sue reali intenzioni?
Bill Gates mette una propria impronta sulla storia davvero notevole – Computermagazine.it

Continuando, il trasferimento della ricchezza sarà lento seppur svolto con regolarità. Non a caso entro fine mese Bill Gates trasferirà 20 miliardi di dollari alla Fondazione, dichiarando nel 2026 le spese sostenute dalla medesima passeranno dagli attuali 6 miliardi all’anno a 9 miliardi all’anno. La società, continuando il discorso, impiega le proprie risorse nei paesi in via di sviluppo e negli Stati Uniti per migliorare l’assistenza sanitaria e ridurre la povertà estrema che attanaglia il mondo oramai da parecchi anni.

Ma in che manierw possiamo comprendere a pieno l’intento di Bill Gates nel prendere questo tipo di decisioni, soprattutto senza nessun ripensamento a lungo termine? Lo possiamo intuire facolmente leggendo un altro dei suoi tanti messaggi in merito. In questo tende a spiegare, sinterizzando, come mai abbia deciso di arrivare alla seguente soluzione e in che modo abbia voluto evolversi “Melinda e io abbiamo dato inizio alla Fondazione nel 2000 perché credevamo che ogni persona dovesse avere l’opportunità di vivere una vita sana e produttiva. Questa visione resta inalterata, ma le grandi crisi dei nostri tempi chiedono a tutti noi di fare di più“.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here