Truffa Apple, conto corrente a rischio: gli utenti potrebbero trovarlo in rosso

0
286

La società russa Kaspersky, specializzata nella produzione di software per la sicurezza informatica e fondata a Mosca nel 1997, lancia un allarme per gli utenti Apple: una nuova ondata di phishing condotta da un gruppo non ancora reso noto di cybercriminali starebbe realizzando truffe con l’obiettivo di svuotare il conto corrente dei malcapitati. Scopriamo i dettagli.

Kaspersky Phishing Apple iPhone 14 ComputerMagazine.it 4 Settembre 2022
La società di cybersicurezza Kaspersky allerta gli utenti Apple intenzionati ad acquistare il nuovo iPhone prima del suo lancio ufficiale – ComputerMagazine.it

E’ stata la società di cybersicurezza Kaspersky a lanciare l’allarme: un gruppo di cybercriminali starebbe mettendo in atto truffe ai danni di utenti Apple con l’obiettivo principale di svuotare il loro conto corrente. Non solo: altro obiettivo del gruppo sarebbe quello di perpetrare furti di dati sensibili personali. 

Il rapporto della società di cybersicurezza è datato 25 Agosto e sostiene che una nuova ondata di phishing coinvolgerebbe oltre mille pagine sparse per il web che propongono la prenotazione del nuovo smartphone della Mela, per poi far man bassa di dati, addentrarsi nel conto corrente della vittima e, letteralmente, prosciugarlo.

Il nuovo smartphone di Apple, l’iPhone 14, verrà presentato il prossimo 7 Settembre e dunque l’attesa dei fedelissimi del colosso di Cupertino, in queste settimane, è giunta al suo apice. Per questo motivo il tempismo del gruppo dei cybercriminali sarebbe perfetto, portando gli utenti malcapitati a credere che si tratti di servizi legittimi. Ma attenzione ad alcuni dettagli.

Cosa sappiamo delle modalità di raggiro dei cybercriminali

Società Kaspersky Phishing Apple iPhone 14 ComputerMagazine.it 4 Settembre 2022
Sarebbero circa 1.000 le pagine web create dai cybercriminali per truffare gli utenti – ComputerMagazine.it

Partiamo dalla comunicazione: i cybercriminali presentano l’offerta della prenotazione del nuovo smartphone di Apple con sconti significativi e, come abbiamo sottolineato, in anticipo rispetto alla data ufficiale di lancio. E, nel caso in cui l’azione venga effettivamente compiuta, l’addebito della somma indicata verrebbe effettuato regolamente.

Chiaramente, però, sarà l’ordine a non venire processato. Inoltre, tra i rischi fatti emergere dal rapporto di Kaspersky figurano anche il furto dei dati di accesso alle email personali, delle password degli utenti, nonché dei dati di pagamento dei sistemi utilizzati dagli utenti (carta di credito, prepagate, PayPal e simili) e dei propri contatti.

Anche l’account iCloud sarebbe nel mirino dei truffatori e dunque tutte le nostre immagini, i nostri video ed i nostri documenti archiviati, che potrebbero venire sottratti e compromessi. Il consiglio, dunque, è di massima prudenza: certo è allettante pensare ad uno sconto nell’acquisto del melafonino, ma potrebbe condurre ad una grave perdita dei nostri risparmi. Meglio, dunque, rivolgersi ai canali ufficiali della Apple, o accertarsi senza ombra di dubbio che il sito presso cui s’intende effettuare l’operazione sia completamente attendibile e sicuro.

 

🔴 FONTE: www.cellulari.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here