Tablet low cost per casa, azienda e tempo libero? Ecco i migliori sotto i €150

0
123

I dispositivi elettronici di adesso costano un po’ troppo? Niente paura: ecco dei tablet dal costo vantaggioso e che ci potrebbero interessare.

Tablet low cost per casa, azienda e tempo libero? Ecco i migliori sotto i €150
È sempre un bene tenersi informati in merito – Computermagazine it

Comprare dei dispositivi low cost conviene?

tablet economici, anche se non lo sappiamo, attualmente hanno un’ottima notorietà pure se rapportati alle loro controparti più costose. Infatti, al di là del fatto che appartengano alla fascia entry level, possono rendersi utili in ogni caso a una fetta di pubblico decisamente più ampia e in situazioni più comuni.

Non per niente spendendi solo 150 euro avremo accesso a dei tablet economici cue mettono email, internet, serie tv, app e social network a portata di mano su uno schermo ampio e da utilizzare in tutta la casa o in viaggio. È chiaro che non siano prodotti molto potenti; non rimpiazzano del tutto un computer né possono servire per lavorare durante il giorno.

Alcuni tablet da considerare oer un eventuale acquisto

Tablet low cost per casa, azienda e tempo libero? Ecco i migliori sotto i €150
Cercate dei tablet a poco? Ecco che cosa sapere in merito – Computermagazine.it

Sappiamo bene che i processori ad esempio sono meno potenti e la quantità di memoria a bordo è inferiore, con un impatto sulla velocità delle operazioni e dell’apertura delle app da non trascurare. Gli schermi, purtroppo, rinunceranno a una manciata di pixel e alle ultime tecnologie a disposizione, e il design farà a meno di alluminio e cornici ridotte per ripiegare sul policarbonato e su un look più minimal e meno dettagliato.

C’è da dire che la navigazione online resta ovviamente possibile, con le pagine internet che si aprono tutte e funzionano alla perfezione, anche se la fluidità dello scorrimento può lasciare a desiderare di quando in quando. La posta elettronicaz inoltre, non è un problema, a patto però di utilizzare app proprietarie e non addentrarsi nelle versioni web delle caselle di posta.

I video in streaming non saranno da meno: la risoluzione è limitata a quella dello schermo, e l’esperienza è meno coinvolgente rispetto a quella garantita da un pannello AMOLED con speaker quadrupli integrati. C’è da dire che Netflix, Amazon Prime Video, YouTube e le altre piattaforme funzionano molto bene, compresi i social network ovviamente.

Purtroppo i giochi e alcuni programmi molto pesanti non potranno essere usati, quindi dovremo accontentarci dei vantaggi di cui abbiamo parlato in precedenza. Ricordiamoci che i tablet economici eccellono in tutti gli ambiti di uso comune, dunque se vi interessano vi lasciamo i nomi di alcuni dispositivi entry level molto gettonati:

🔴 Fonte: www.wired.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here