Lavori in ufficio e vorresti tagliarti la mano? Scopri il mondo del mouse verticale

Contiene link di affiliazione.

Quanti svolgono un lavoro d’ufficio, in cui stanno molto tempo davanti a un PC, digitando sulla tastiera e utilizzando uno scomodo mouse? Se avete alzato la mano e avete sentito dolore al polso, è molto probabile che il motivo sia proprio quel mouse estremamente scomodo. Molto spesso, quando si pensa che un mouse valga l’altro per un lavoro da scrivania, si commette un grande errore che, in questo articolo, cercheremo di aiutarvi a correggere, suggerendovi un articolo su cui spesso cade l’onta dello scetticismo, senza considerare che si tratta in realtà di un acquisto che può cambiare il vostro modo di lavorare o, semplicemente, stare al PC: un mouse verticale.

Il mouse verticale per chi ha dolore alle mani computermagazine.it
Il mouse verticale per chi ha dolore alle mani computermagazine.it

I mouse verticali, detti anche mouse a vela per la loro forma che ricorda quasi una barca a vela, sono strumenti che permettono alla mano dell’utilizzatore di prendere una posizione più naturale, evitando la nascita di tendiniti varie a causa della posizione viziata e forzosa a cui i mouse tradizionali, costringono. E magari, potreste provare ad abbinargli una tastiera meccanica di qualità. Dunque, ora bisogna solo capire quale mouse verticale vale la pena acquistare. 

Il futuro è verticale

mouse verticale
Fonte foto: unsplash.com

Se ne avete già sentito parlare, saprete che si tratta della scelta giusta. Se è la prima volta che sentite nominare il mouse verticale come soluzione ai vostri problemi alle mani, quando state molto tempo alla scrivania, abbiamo il consiglio che fa per voi. Affidandoci a uno dei marchi più affidabili quando si parla di gadget e periferiche, ecco a voi il Logitech MX.

Vedi su Amazon

Il mouse verticale Logitech si propone come un metodo per risolvere o, quantomeno, attenuare certe problematiche. Sicuramente, ciò che salta subito all’occhio è il design che, nonostante all’inizio potrebbe risultare strano, col tempo finirà per calzarvi come un guanto, proprio perché è studiato affinché la mano assuma una posizione più naturale, favorendo una postura ergonomica e riducendo lo sforzo muscolare. 

Con un angolo di 57°, potrete tranquillamente impugnarlo saldamente riducendo la pressione del polso nei movimenti, facendo riposare comodamente il pollice sul supporto predisposto all’uopo. Non solo forma ma anche sostanza, tanta sostanza: grazie al sensore ad alta precisione, il tracciamento permette di ridurre di 4 volte il movimento della mano rispetto a un classico mouse. Inoltre, è possibile aumentare o ridurre la velocità del cursore e la sensibilità tramite la semplice pressione di un pulsante.

Scordatevi del cavo: questo mouse Logitech vi arriverà a casa con una pennette USB da collegare al PC, così da poterlo utilizzare in Bluetooth, garantendovi un utilizzo longevo con una sola ricarica: si parla di ben 4 mesi di utilizzo, senza alcun tipo di preoccupazione. E se anche dovesse scaricarsi, tramite il cavetto USB-C potete ricaricarlo in pochissimo tempo, grazie alla funzionalità di ricarica rapida. 

E tutto questo, a un prezzo estremamente competitivo e conveniente. Anche se, ci sentiamo di dire, che la salute delle vostre mani e dei vostri polsi, non dovrebbe avere prezzo.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy