Il più grande influencer italiano di oggi? Francesco Totti, ecco perchè…

0
169

Francesco Totti è il più grande influencer italiano dei nostri tempi. Ne è convinto il portale Gq in un articolo a firma Francesco Bonfanti dove viene appunto indicato lo storico ex capitano della Roma, come l’italiano con le maggiore abilità nell’influenzare le masse.

Francesco Totti (Foto Eurosport)
Francesco Totti il più grande influencer italiano (Foto Eurosport)

Niente Chiara Ferragni quindi, ne tanto meno il suo marito e artista Fedez, bensì il numero 10 giallorosso, giocatore che del resto è amato da tutti, tranne ovviamente dai laziali doc (ma forse anche fra loro qualcuno potrebbe apprezzarlo). Il collega di GQ non si è svegliato una mattina, ha visto un video su Totti ed ha deciso di confezionare un articolo su di lui, bensì, ha fatto una semplice cronaca dai fatti, e leggendo il suo pezzo non si può che dargli ragione. Totti è stato recentemente scelto dal governo fra i testimonial di «Io mi vaccino perché…», quella che probabilmente è e sarà la campagna pubblicitaria più importante di tutti i tempi per il Belpaese, visto che dovrà cercare di convincere gli scettici a sottoporsi al vaccino anti-covid; vaccino che significa meno infezioni, e meno contagi = ritorno alla libertà.

Francesco Totti (Foto presa da Eurosport.it)
Francesco Totti l’influencer più grande (Foto presa da Eurosport.it)

FRANCESCO TOTTI IL PIU’ GRANDE INFLUENCER ITALIANO: DAL CALCIO, ALL’AUTOIRONIA FINO ALLA SERIE TV

POTREBBE INTERESSARTIBioNTech: “Entro due anni i vaccini contro il cancro”

Totti non ha potere sui social, avendo “solo” 3.9 milioni di follower, bazzecole rispetto ai Ferragnez di cui sopra, “il vero potere – scrive GQ – è quello di essere capace di andare oltre il credo delle tifoserie, oltre le generazioni, oltre gli stessi confini del campo da calcio”. La sua mimica, la sua parlata, le sue battute, sono ormai entrate nell’immaginario di tutti, e soprattutto, ha saputo sempre stare al gioco, come quando pubblicizzò il suo libro di barzellette.

POTREBBE INTERESSARTIChampions League: Mediaset la trasmetterà in chiaro fino al 2024

Per capire la portata del fenomeno tottiano bisogna anche pensare all’eco prodotto dal suo docufilm uscito ad ottobre, “Mi chiamo Francesco Totti”, ma soprattutto, dalla serie a puntate in onda in questi giorni su Sky “Speravo de morì prima”: quanti calciatori hanno avuto una serie tv a loro dedicata? Zero, almeno in Italia (il prossimo sarà Roberto Baggio, altro grandissimo). “Impossibile non amarlo – continua Francesco Bonfanti – impossibile non sentirlo come uno di noi. Meravigliosamente umano nel suo essere unico e campione di tutti, ironico e autoironico. E per questo autorevolissimo, anche quando si tratta di comunicare messaggi estremamente seri”. Ecco perchè il Pupone resta il più grande influencer italiano dei nostri giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here