Twitter, il pulsante Undo sarà incluso nei soli piani in abbonamento?

0
146

Stando a nuove indiscrezioni, Twitter sarebbe al lavoro su piani in abbonamento che includerebbero alcune funzionalità particolari, tra queste un pulsante di Undo che permetterebbe di annullare l’invio di un post prima di essere pubblicato.

Logo Twitter
Logo ufficiale di Twitter

La piattaforma social di Jack Dorsey è sempre alla ricerca di nuovi modi per espandere i servizi offerti. Cercando di soddisfare le richieste degli utenti e migliorare l’esperienza di fruizione dei contenuti. Non togliendo mai dai radar l’aspetto sicurezza, con la recente introduzione dell’impiego di token fisici per l’autenticazione in fase di login.

Una delle opzioni di cui si parla di più e che potrebbe rientrare tra le prossime novità è il pulsante Undo. Quest’ultimo offrirebbe agli utenti la possibilità di annullare l’invio di un “cinguettio” entro un determinato lasso di tempo.

Ne aveva riportato l’esistenza la ricercatrice Jane Manchun Wong ad inizio mese, proprio con un Tweet sul suo seguitissimo profilo personale; mostrandone le fattezze in una gif animata: una barra di progresso cliccabile che indica il tempo residuo (una manciata di secondi complessivamente) entro cui eliminare l’invio.

Il pulsante Undo potrebbe arrivare su Twitter, ma non sarà per tutti.

Twitter (Adobe Stock)
Twitter (Adobe Stock)

Sì, probabilmente la funzionalità arriverà, prima o poi, ma non sarà accessibile a tutti. A rivelare l’informazione è ancora una volta Jane Manchun Wong con un nuovo recentissimo tweet.

Secondo la ricercatrice, Twitter sarebbe al lavoro su piani a pagamento che includeranno alcune funzionalità esclusive per utenti “premium”. Tra queste troverebbe spazio anche il pulsante per annullare l’invio dei messaggi.

A riprova della notizia, Wong allega anche un’immagine che testimonierebbe la presenza della funzionalità in un pannello di impostazioni di un profilo abbonato alla piattaforma social.

Purtroppo le informazioni emerse si limitano a questo e non sono chiare né le tempistiche (ed eventuali costi) di introduzione di un possibile piano a pagamento né quando il social network lancerà il nuovo pulsante undo.

LEGGI ANCHE >>> Meteorite caduto in Molise? “Un sasso spaziale a Sant’Agapito”

Che le future politiche di fruizione dei contenuti su Twitter andassero verso l’opzione a pagamento aveva trovato conferme già lo scorso febbraio con l’annuncio dello satus Super Folllows.  Novità che permetterà agli utenti di beneficiare di contenuti esclusivi dei creator più attivi versando un piccolo importo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Twitter alza l’asticella della sicurezza e migliora l’autenticazione 2FA

Di sicuro, a breve, Twitter lancerà Spaces, un nuovo servizio di chat audio basato su stanze virtuali fino a 10 persone come risposta all’astro nascente Clubhouse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here