Starship SN 15, flight test perfetto: giornata storica per SpaceX – VIDEO

0
256

Starship SN15, lancio e atterraggio da copione. È la prima volta che un prototipo di SpaceX non esplode: il razzo riutilizzabile non è più solo un sogno.

Starship SN15
Starship SN15 (image from twitter.com/NASASpaceflight)

SpaceX ce l’ha fatta. Per la prima volta un prototipo del mega razzo Starship completa con successo tutto il flight-test, senza esplodere in fase di atterraggio. Il protagonista assoluto di una storica giornata per l’azienda spaziale di Elon Musk è Starship SN15. Il razzo è stato lanciato ieri presso la base di Boca Chica in Texas e ha superato brillantemente tutte le fasi dell’operazione, confermando la validità dell’idea di Musk che punta alla creazione di un servizio spaziale commerciale servito da astronavi riutilizzabili.

Proprio la possibilità di utilizzare lo stesso razzo più e più volte era risultata fin qui una chimera per SpaceX, che aveva tentato l’impresa altre quattro volte dal dicembre del 2020. Uno dopo l’altro, i predecessori di SN15 erano esplosi per problemi legati al sistema dei motori, che avevano in qualche modo compromesso l’atterraggio, nodo cruciale se l’obiettivo è il riutilizzo. Nei piani a lungo termine del magnate di Pretoria e in quelli della Nasa, le Starship dovrebbero portare l’uomo in orbita intorno alla Terra, sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS), sulla Luna ed eventualmente anche su Marte.

Starship SN15, ecco com’è andata

Incidente texas tesla Elon Musk
Elon Musk (pixabay.com)

Starship SN15 ha dunque completato un collaudo consistito in un volo di quasi 10 chilometri (6 miglia) nei cieli del Texas. Poco prima di raggiungere la vetta della traiettoria programmata, due dei tre motori Raptor in dotazione si sono spenti per favorire la decelerazione. La navicella ha poi assunto la posizione orizzontale prevista per la discesa, prima di disattivare anche l’ultimo motore e iniziare il ritorno alla base. Giunta alla distanza prestabilita dalla piattaforma di atterraggio, i Raptor sono di nuovo entrati in funzione per restituire ad SN15 l’assetto verticale e procedere al touchdown. L’incendio divampato alla base del razzo è stato prontamente domato dagli idranti predisposti a terra.

LEGGI ANCHE>>>SpaceX Starship SN10 è atterrato con successo, ma poi è esploso!

“Starship landing nominal!”, ha twittato un euforico Musk dopo il test. Il successo di Serial Number 15 indica che la strada intrapresa è quella giusta e che la nave spaziale riutilizzabile non è solo una chimera. Nel progetto crede anche la Nasa, che vuole spedire l’uomo sulla Luna a bordo della versione finale di Starship. L’ultima missione è datata 1972. Qui sotto trovate il video postato su YouTube da SpaceX. Il filmato racchiude le fasi salienti del flight-test. È possibile anche vedere le riprese complete (11 ore) fornito dall’Agenzia Spaziale americana, che nel primo commento indica anche i momenti topici per una consultazione immediata.

FORSE TI INTERESSA—>Starship, con il razzo SpaceX Super Heavy lo spazio è più vicino che mai

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here