Dalla NASA immagini allarmanti dell’ultima eclissi lunare – [VIDEO]

0
1426

Poco più di un mese fa è stato possibile assistere a uno spettacolo astronomico meraviglioso: un’eclissi anulare, che ha proiettato un’ombra lunare sul Circolo Polare Artico. Un avvenimento senza precedenti, catturato in foto dalla NASA e condiviso in questi giorni grazie a uno scatto della Earth Polychromatic Imaging Camera (EPIC), che si trova a bordo del Deep Space Climate Observatory del NOAA, posizionato a quasi un milione di miglia dalla Terra.

Eclissi anulare (Adobe Stock)
Eclissi anulare (Adobe Stock)

Poiché la Luna è molto più vicina alla Terra di EPIC, non è inusuale che il satellite si frapponga fra il nostro Pianeta e la fotocamera spaziale, e non è stato da meno neanche il momento dell’eclissi che è stata ripresa da EPIC quasi per caso ed ha riprodotto un momento unico. «Riprendere immagini della metà della Terra illuminata dal sole da una distanza quattro volte superiore all’orbita della Luna non smette mai di riservare sorprese, come la Luna che entra nel nostro campo visivo, o che proietta ombra sulla Terra», così Adam Szabo, scienziato del team DSCOVR, in una comunicazione ufficiale della NASA.

Eclissi lunare, le immagini EPIChe catturate dalla fotocamera spaziale

L'ombra dell'eclissi lunare sul Polo Nord
L’ombra dell’eclissi lunare sul Polo Nord

Le immagini dell’eclissi lunare condivise dalla Nasa sono state catturate da EPIC, lanciato nel 2015 a bordo di DSCOVR: nelle foto si vedono ombre di questa eclissi sulla faccia della terra, che si unisce agli eventi di eclissi totale nel 2016 e nel 2017 catturati sempre da EPIC.

LEGGI ANCHE >>> Musk rimuove il volante dalle nuove Model S e Model X: d’ora in poi ci sarà solo lo Yoke

Le eclissi solari anulari si verificano quando la Luna si sposta tra la Terra e il Sole, facendo apparire la stella come un alone infuocato attorno alla sagoma nera della Luna. La recente eclissi del 10 giugno è stata parzialmente visibile in alcune parti degli Stati Uniti, dell’Asia, dell’Europa e dei Caraibi.

LEGGI ANCHE >>> Estate 2021 sul web: quali sono i trend più ricercati dai nostri connazionali?

Alcuni fortunati abitanti di regioni di Canada, Russia e Groenlandia, potrebbero aver visto l’eclissi solare anulare in versione “anello di fuoco”. Ma nessuno ha la vista di EPIC, che ha catturato l’ombra marrone-nera della Luna accampata al Polo Nord. Un’ombra della Luna che sembra muffa che si diffonde su un frutto.

EPIC normalmente fotografa la Terra per studiarne il clima, fornire ai ricercatori un flusso costante di informazioni sulla copertura nuvolosa, sulla vegetazione e sull’ozono del pianeta. Di recente ha scattato immagini degli incendi della costa occidentale, visibili anche a distanza di EPIC. Il satellite (DSCOVR) che ospita la telecamera si trova in un punto di equilibrio gravitazionale tra il Sole e la Terra, chiamato L1 Lagrange Point.

Mentre le eclissi solari totali cancellano completamente il Sole, le eclissi solari anulari lasciano quell’alone solare intorno alla Luna, creando un’immagine probabilmente più interessante per gli spettatori sulla Terra. Ciò accade perché la Luna è più distante dalla Terra durante un’eclissi solare anulare, rendendola troppo piccola nel nostro campo visivo per coprire completamente il Sole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here