DJI Mavic arriva alla terza Generazione: ecco tutte le novità del top di gamma tra i droni

0
339

Nuova fuga di notizie per il DJJ Mavic 3: sono apparse in rete nuove immagini e manuali tecnici con le caratteristiche di questo drone prosumer.

Drone Mavic in volo (Adobe Stock)
Drone Mavic in volo (Adobe Stock)

La piccola società che produce droni sta per rinnovare la sua offerta e come abbiamo già precedentemente annunciato, si appresta a presentare il nuovo modello a cavallo tra appassionati e professionisti.

Le immagini ed i manuali apparsi in rete hanno lasciato forte curiosità, ma sono apparse anche indicazioni su prezzo e data di lancio. Il sito DroneDJ.com e il leaker Jasper Ellens hanno infatti confermato alcune caratteristiche. Al di là dei dubbi sulla denominazione, che potrebbe essere Mavic 3 Pro o solo Mavic 3, si tratta di un prodotto di fascia alta, come del resto è confermato dalla features, davvero notevoli.

Il drone infatti monta una doppia fotocamera. La prima è grandangolare, con angolo di visione di 84°, un sensore CMOS 4/3, ottica con apertura variabile f2.8/-f/11 e messa a fuoco fino ad un metro di distanza. Il secondo obiettivo è invece un tele con angolo di visione di 15°, sensore CMOS da 1/2, ottica con apertura f/4.4 e messa a fuoco a 3 metri di distanza.

Mavic 3 Pro, il nuovo drone che permette riprese da professionista

DJI Mavic 3 (Adobe Stock)
DJI Mavic 3 (Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: Smartphone Android pronti a tante belle sorprese, parola di Google

Anche gli altri dati sono molto interessanti. Il comparto fotografico consente di effettuare registrazioni video ad un risoluzione di 5,2k e foto da 20 MP, mentre in condizioni ottimali, quindi senza vento e ad una velocità massima di 25 km/h, è possibile arrivare ad una autonomia di 46 minuti, tutto per un peso sotto al kg, per l’esattezza 920 grammi.

Tra le features più interessanti il sistema di rilevamento degli ostacoli multidirezionale, sistema di rilevamento a infrarossi, gimbal stabilizzato a 3 assi, tecnologie proprietarie DJI come Obstacle Avoidance, Intelligent Flight Modes Hyperlapse, QuickShot, Panorama, Enhanced Pi Assist.

LEGGI ANCHE: Microsoft fa centro coi nuovi Surface e lo smartphone pieghevole Duo2: a breve anche in Italia [ VIDEO ]

Il prodotto dovrebbe venire distribuito in tre varianti. La prima è quella “liscia”, Mavic 3, poi ci sarà la Mavic 3 Fly More Combo, con alcuni componenti aggiuntivi, tra cui eliche extra, 3 batterie e una borsa per il trasporto. Infine il Mavic 3 Cine Premium Combo, dove a cambiare è proprio l’hardware. Questo modello è equipaggiato con un SSD, e viene commercializzato con un cavo per il trasferimento dei dati ad alta velocità (1Gbps) e una versione aggiornata dello Smart Controller. Completamente nuovo è lo smart controller V2, con portata della trasmissione video di OcuSync fino a 15km e con schermo da 5,5″.

Il prezzo di lancio dovrebbe aggirarsi attorno ai 1599 euro per il modello base e la data fissata è quella del 15 novembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here