Rimodulazioni Vodafone: dal 1° Novembre ci sarà un rialzo di €1,99 / mese per moltissimi utenti

0
252

Rincari in arrivo per numerosi utenti Vodafone ed in particolare dal prossimo 1 novembre 2021, fra poco più di un mese, quando i clienti del gestore rosso potrebbero essere costretti a spendere 1.99 euro ogni mese.

Vodafone, rimodulazioni in arrivo
Vodafone, rimodulazioni in arrivo: i dettagli

Vodafone aveva già annunciato la modifica unilaterale per alcune offerte dal 31 Maggio 2021, dal 23 Giugno 2021, dal 2 Luglio 2021 e dal 26 Luglio 2021, ed ora è il turno di altre offerte dal 26 Luglio 2021. E così che a numerosi clienti Vodafone è giunto negli scorsi giorni un messaggio sms, in cui viene specificato appunto l’aumento o in alternativa un’altra offerta dedicata, anche se non è ben chiaro quali siano le offerte coinvolte.

Vodafone, +1.99 euro al mese per alcuni clienti
Vodafone, +1.99 euro al mese per alcuni clienti: i dettagli

VODAFONE, ARRIVA LA RIMODULAZIONE DA 1.99 EURO PER MOLTI CLIENTI: I DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTIVodafone Special : minuti illimitati e 50 Giga a 8,99 euro al mese

Ma vediamo la comunicazione ufficiale da parte di Vodafone: “Vodafone investe costantemente nel miglioramento della propria rete mobile, con l’obiettivo di soddisfare la crescente esigenza di connessione nel Paese e per offrire ai clienti un servizio sempre più performante, ovunque. A partire dal 1° novembre 2021 il costo di alcune offerte per i clienti privati ricaricabili aumenterà di 1,99 euro al mese”. Quindi si legge ancora: “Entro il 1° ottobre 2021, i clienti interessati dalla modifica ne riceveranno la comunicazione via sms e avranno la possibilità di attivare giga aggiuntivi in regalo per 12 mesi chiamando il 42590 a partire dal 5/10 fino al 31/10”. Nel caso in cui un cliente non dovesse accettare la rimodulazione, si potrà “recedere dal contratto o passare ad altro operatore mantenendo il loro numero senza penali né costi di disattivazione entro il 31 ottobre specificando come causale del recesso ‘modifica delle condizioni contrattuali’”.

POTREBBE INTERESSARTI PosteMobile passa sulla rete Vodafone: ecco i primi risultati

Per esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi, bisognerà andare su “voda.it/disdetta, nei nostri negozi, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il 190, specificando la causale sopraindicata”. Viene inoltre specificato, e si conclude quindi il comunicato: “Le eventuali rate residue del costo di attivazione e/o del/i dispositivo/i associato/i a tale offerta verranno pagate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati, in alternativa comunicandolo nella richiesta di recesso potranno richiedere il pagamento in un’unica soluzione”. La redazione di Computermagazine consiglia inoltre di chiamare il numero dedicato 42590 a partire dal prossimo ottobre e non oltre il 31 ottobre successivo, di modo da parlare con un operatore e avere maggiore chiarezza sulla situazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here