Truth, il social dell’ex presidente Trump è pronto a sfidare tutti, ma come funziona?

0
122

La prima versione del nuovo social lanciato dall’ex presidente Usa sarà disponibile da novembre. Manovra in vista per una nuova candidatura di Trump alle presidenziali del 2024?

Donald Trump – ComputerMagazine.it

Nato dal bisogno di Trump di perseguire i suoi ideali di libertà e alla sua volontà di opporsi alla tirannia delle società Big Tech, il nuovo social inizia a farsi strada contro i giganti della Silicon Valley che da tempo hanno ridotto al silenzio Donald Trump. Primo obiettivo del magnate americano, insieme alla società Trump Media and Tecnology Group, è quello di dare voce a tutti e raccontare la verità, proprio per questo il nuovo social prenderà il nome di “Truth”.

“Sono emozionato all’idea di lanciare la mia prima verita’ su truth social molto presto”

Infatti un primo assaggio, solo ad inviti, potrebbe arrivare nel mese di novembre, mentre il lancio del social per il pubblico nel primo trimestre del 2022. Trump non ha mai riconosciuto la sconfitta e secondo le società che gestiscono i principali social aveva violato più volte le linee guida delle piattaforme digitali. E’ stato l’ex presidente stesso a dichiarare: “Viviamo in un mondo in cui i talebani hanno una grande presenza su Twitter, eppure il vostro presidente americano preferito è stato messo in silenzio. Questo è inaccettabile”.

LEGGI ANCHE:Donald Trump chiude il suo blog: “Ma presto lo vedrete su un social”

Trump porta in borsa Truth

La società Trump media and Tecnology Group (TMTG) si è alleata con la SPAC (Special Purpose Aquisition Companies), un’organizzazione composta da un team di promotori che si occupano di raccogliere capitali sul mercato attraverso la quotazione in borsa. Nelle ultime ore le azioni sono cresciute, e non di poco, si tratta di un +350%.

A riportare tali notizie è il comunicato della TMTG del 20 ottobre: “Trump media and Tecnology Group e Digital World Acquisition Corp. (DWAC) hanno stipulato un accordo di fusione definitivo, prevedendo un’aggregazione d’imprese che porterà il gruppo Trump media and Tecnology Group a diventare una società quotata in borsa”.

LEGGI ANCHE: Trump bannato per sempre da Snapchat: continua la lotta dei social all’ex presidente

A breve anche TMTG+: un servizio di video on demand

Preorder sul sito ufficiale del nuovo social di Trump – ComputerMagazine.it

L’azienda sta progettando un servizio di video on demand in abbonamento che includerà programmi di intrattenimento, notizie, podcast e tanto altro. Intanto è già possibile effettuare il preorder su App Store dal sito ufficiale del nuovo social.

La nuova piattaforma somiglierà molto a Twitter, con messaggi brevi come il recente blog che Trump aveva progettato dopo esser stato bandito dai social. Il blog in questione si chiamava “From the desk of Donald Trump”, non ha avuto lunga vita poiché non ha ricevuto le adesioni sperate e non dava la possibilità al pubblico di interagire. Molto probabilmente si trattava di una bozza di quello che sarebbe stato Truth: il social del momento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here