Vmoto Stash, le due ruote elettriche di nuova generazione

0
774

Alla fiera internazionale EICMA sarà presente anche la moto elettrica che sembra provenire dal futuro.

Presentazione VMoto Stash all’EICMA – Computermagazine.it

Le strade, da oggi, hanno un nuovo alleato smart. Non parliamo di auto elettriche, sappiamo che le nostre strade, già da tempo, sono attraversate da modelli sempre più innovativi di vetture. Oggi parleremo di moto. Dal nuovo marchio VMoto nasce la Stash, la prima moto di questo progetto, un prodotto sicuramente all’avanguardia. La casa produttrice dichiara che la nuova moto del futuro raggiunge una velocità massima di 105 km/h e ha un’autonomia di 240-260 chilometri se si mantiene la velocità costante di 45 km/h. La moto, che nel frattempo è già diventata famosa, è disponibile in tre colorazioni: nero, argento e giallo. Purtroppo sconosciuto è il prezzo. Vmoto Stash è il primo modello interamente pensato e disegnato in Europa. L’azienda ha lavorato duramente affinché, anche i rider, possano rendere i propri spostamenti sempre più smart.

LEGGI ANCHE: Batosta per gli italiani: aumenta il costo dell’energia elettrica del 40%, forse qualcuno rinuncerà ai suoi gadget high-tech?

Le caratteristiche specifiche di Stash

Il nuovo modello, che sarà presentato al Salone EICMA di Milano, si presenta con un design d’effetto e con una veste meccanica firmata Soco Group, leader nel settore della mobilità elettrica. Le caratteristiche di questa moto, la rendono semplice da guidare anche per i neopatentati. Il peso è di circa 105 kg e la potenza è di 6kW. Per quanto riguarda la ricarica della Stash, un ciclo completo può durare circa 6 ore e può essere alimentata da una normale presa domestica. A completare la moto, un paio di ruote da 17″ con frenata combinata. Al posto di un normale serbatoio delle motociclette, Vmoto ha deciso di inserire un vano porta oggetti, utile anche per posare il casco ed evitare di portarlo a spasso con te. Se sei rimasto ammaliato da tutto ciò che Vmoto Stash offre, devi sapere, purtroppo, che ci vorrà ancora tempo per vederla nelle nostre strade. Si parla, infatti, della metà del 2022.

La nuova Stash, simile ad una normale moto, una buona alternativa smart! – Computermagazine.it

LEGGI ANCHE: Allarme Tesla: il server va in tilt e lascia chiusi fuori i proprietari

Vmoto Soco Group all’EICMA

L’azienda ha già svelato alcuni dettagli delle presentazioni all’esposizione internazionale. Dalla nascita del brand Vmoto che si occuperà solo di prodotti premium, sia per clienti privati sia per il settore B2B. Si aggiungerebbe Super Soco, che negli anni è diventato il nome di riferimento per le moto elettriche urbane, continuerà ad occuparsi dei prodotti che si collocano in fascia entry level. La protagonista indiscussa del lancio del nuovo brand e il nuovo logo, resta Stash, una moto che, pur mantenendo il target urbano delle Super Soco, se ne distanzia per la sua potenza e la sua vicinanza alle normali moto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here