Apple Watch: c’è un trucco per usarlo con le sole Gesture ed è incredibile – VIDEO

0
571

Chip e semiconduttori rappresentano un problema ma è innegabile che gli smart watch stanno vivendo un momento florido, in primis quelli di Apple, come testimonia il riconoscimento ai recenti Chair’s Award for Advancement in Accessibility (undicesima edizione), con il colosso di Cupertino tra gli unici tre vincitori.

Apple Watch (Adobe Stock)
Apple Watch (Adobe Stock)

Il colosso che fu di Steve Jobs, ora nelle mani di Tim Cook, è riuscito a migliorare più di chiunque altro le funzioni di accessibilità di iOS 14 avendo “un impatto importante sulla vita delle persone“, nonostante un periodo di incertezza e urgenza senza precedenti, a causa in primis della crisi che attanaglia i semiconduttori.

A partire da watchOS 8, Apple ha introdotto una nuova funzione di accessibilità chiamata Assistive Touch. E’ molto interessante, consente di controllare l’orologio tramite gesti e movimenti del braccio, in pratica non è più necessario toccare lo schermo dello smartwatch proveniente da Cupertino, per usarlo.

La funzionalità di Apple Watch è una bomba

Nel video postato su Apple Support che vanta qualcosa come più di un milione di iscritti l’AssistiveTouch in watchOS 8 è molto performante: si può utilizzare l’Apple Watch con gesti, con una sola mano se hai difficoltà a toccare lo schermo o a premere i pulsanti. Pizzicando le dita o stringendo il pugno, puoi rispondere alle chiamate, utilizzare le app e avviare un menu di azioni su Apple Watch SE, Apple Watch Series 6 e versioni successive. Uno orologio di nuova generazione ad hoc anche per persone con disabilità.

LEGGI ANCHE >>> Steam ha registrato un numero di utenti connessi mai visto prima

Utilizzando l’apprendimento automatico sul dispositivo, la funzione utilizza l’accelerometro, il giroscopio e il sensore ottico della frequenza cardiaca dell’orologio, una lettura in pratica di come si muovono muscoli e tendini. “Il risultato – commenta l’autorevole The Verge è che l’orologio riesce a capire quando stai pizzicando le dita oppure stai stringendo i pugni. Puoi anche abilitare un cursore basato sul movimento che funziona come un mini-mouse, quando inclini il braccio”.

LEGGI ANCHE >>> Meeters raggiunge quota 1,2 milioni di Euro: un successo inarrestabile

Apple ha sviluppato Assistive Touch per rendere il suo smartwatch più facile da usare in caso di mobilità limitata o problematiche degli arti. Tuttavia, può anche essere uno strumento utile per quei momenti in cui non hai pieno uso di una o entrambe le mani. Qualunque sia lo scenario, Assistive Touch può aiutarti a rispondere alle chiamate, avviare allenamenti, accedere alle impostazioni, utilizzare Apple Pay, attivare Siri e navigare in vari menu e app, senza utilizzare il tap sull’Apple Watch. Applausi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here