Svolta nella mobilità elettrica grazie a questa App: ora trovare parcheggio e colonnine sarà un attimo

0
496

Cresce senza sosta l’industria delle automobili, soprattutto quelle elettriche, e nell’ottica di facilitare e semplificare la vita dei loro possessori, le case automobilistiche si stanno dando da fare sia per costruire auto elettriche al 100%, ed anche a fornire una serie di servizi legati sia alla ricarica che al parcheggio.

Parkopedia 20211210 cmag
Parkopedia e il nuovo servizio Park and Charge per i veicoli elettrici – Parkopedia.it

A questo scopo nasce Parkopedia, leader mondiale nella fornitura di servizi di parcheggio, usata da milioni di automobilisti e organizzazioni come Apple, Audi, BMW, Coyote, Ford, Garmin, GM, HERE, Honda, Jaguar, Land Rover, Mazda, Mercedes-Benz, Peugeot, Porsche, Skoda, Sygic, TomTom, Toyota, Volkswagen, Volvo ed altre ancora.

Parkopedia è stata fondata nel 2007 con la missione di saper rispondere a qualsiasi domanda in tema di parcheggio, in qualsiasi parte del mondo.

Park and Charge, parcheggia e ricarica con Parkopedia

Parkopedia 20211210 cmag_1
Park and Charge, mai così comodo ricaricare e parcheggiare

Parkopedia ha pensato a un servizio, messo a disposizione dei suoi clienti, che si chiama Park & Charge: si tratta di una soluzione di parcheggio e ricarica contestuale per tutti coloro che possiedono veicoli elettrici, i quali con questa soluzione potranno trovare, pagare e gestire con precisione le sessioni di ricarica, usando il servizio dall’auto, senza nemmeno dover scendere.

Secondo la società, parcheggio e ricarica sono esperienze che, per un’autovettura elettrica, devono necessariamente avvenire contemporaneamente, dal momento che per essere ricaricata una macchina elettrica deve necessariamente essere ferma.

In questa ottica, Parkopedia ha creato un database che contiene oltre 70 milioni di posti auto in tutto il mondo, che risponderanno a una serie di caratteristiche necessarie alla fornitura di servizi come trovare le posizioni delle torrette di ricarica direttamente dal navigatore, abilitare il pagamento direttamente a bordo della macchina attraverso una piattaforma di pagamento sicura e conforme allo standard PCI. Inoltre fornisce strumenti che assicurano report e fatturazioni precisi.

LEGGI ANCHE >>> Ridicolo ma vero: ora i licenziamenti corrono sul filo di Zoom e colpiscono 900 dipendenti in un solo colpo

L’interfaccia di Park and Charge è facilissima da usare, fornisce informazioni complete sia sui parcheggi sia sulla disponibilità delle torrette per le auto elettriche, dà informazioni anche sulla loro posizione, i prezzi ed eventuali limitazioni. E soprattutto, fornisce anche informazioni precise e indicazioni relative ai parcheggi coperti, dove ci sono caricabatterie, ma dove il GPS solitamente non riesce ad arrivare col suo segnale.

LEGGI ANCHE >>> Idee regalo per Natale: regala l’abbonamento a Spotify premium, facile, veloce e utile!

I Paesi raggiunti da Park & Charge sono 89: il servizio usa una tecnologia di raccolta dati molto innovativa, che include anche software proprietari e non, utili a espandere la copertura e fornire dei dati precisi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here