Apple vuole convincere chiunque a usare Mappe, la App dei sistemi di Cupertino, ecco il perché

0
410

In base al parere degli esperti di Apple, tutti noi dovremmo utilizzare l’app di mappe della società, e a spiegarci i motivi per cui dovremmo farlo sono proprio alcuni funzionari molto importanti della Mela.

Apple vuole convincere chiunque a usare Mappe, la App dei sistemi di Cupertino, ecco il perché
l’App Mappe, analogamente a quella di Google, non viene utilizzata molto spesso dagli utenti – Computermagazine.it

In una intervista al CNN, sia Meg Frost che David Dorn, i Product Lead e Design Lead di Apple Mappe, hanno spiegato le novità introdotte con iOS 15 e le ragioni che dovremmo ascoltare per imparare ad utilizzare il più possibile le applicazioni del sistema operativo.

LEGGI ANCHE: Arriva il Tiramisù, il nome in codice per Android 13: ecco foto e i primi dettagli noti di come sarà

Tra le prime è esattamente quella che abbiamo nominato poc’anzi, la quale ha subito un miglioramento notevole e che si rifà all’ultimo aggiornamento di iPhone. Nel caso specifico ha portato dei nuovi dettagli nella mappatura tridimensionale per le città di Londra, New York, Los Angeles e l’area metropolitana della baia di San Francisco.

Cosa è stato cambiato

Apple vuole convincere chiunque a usare Mappe, la App dei sistemi di Cupertino, ecco il perché
Alla guida, l’applicazione, potrebbe risultare essere parecchio utile per poter trovar determinati luoghi – Computermagazine.it

Hanno pensato di spiegare meglio i punti di riferimento 3D e il funzionamento di essi, dicendoci al riguardo che: “Selezioniamo la quantità di dettagli che riteniamo appropriata e creiamo una mesh 3D del punto di riferimento dell’edificio stesso, poi la applichiamo alla mappa di base“.

Oltretutto hanno migliorato pure il sistema di navigazione in zone più difficili da percorrere, una modifica essenziale e che rende l’applicazione della casa di Cupertino ancora più efficiente rispetto a prima. Le indicazioni stradali, adesso, saranno decisamente più precise e facili da leggere quando si guida, si passeggia o si fa un giro in bicicletta.

Sulla questione, inoltre, viene anche detto che: “I conducenti sono in grado di comprendere a colpo d’occhio anche gli incroci più complessi. In questo modo sono in grado di decidere quale svolta prendere in una frazione di secondo. c’è anche un globo 3D che rappresenta accuratamente le dimensioni dei paesi“.

LEGGI ANCHE: Raffica di mail di licenziamenti sotto l’albero: a quanto pare molte sono di Dridex un malware dispettoso

Infine, la Mela suggerisce pure di usarla per un’altra ragione interessante: dal momento che non tiene traccia della posizione dei suoi utenti quando viene utilizzata, questa risulta essere decisamente affidabile dal momento che tutela la privacy dell’utente senza invaderla minimamente. In tal modo, dunque, la fiducia verso l’azienda non può che aumentare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here