iPhone fa un altro passo verso il futuro e prepara il nuovo modello senza slot per le SIM

0
275

Il 2022 sarà l’anno di iPhone senza SIM? Il report di MacRumors parla di un dispositivo avveniristico che cambierà per sempre le carte in tavola, partendo proprio dalla questione relativa alle SIM card degli operatori telefonici.

iPhone di Apple - 28122021 www.computermagazine.it
iPhone di Apple – 28122021 www.computermagazine.it

Un iPhone eSIM only nel 2022? Questo è quanto un informatore anonimo avrebbe comunicato ai colleghi di MacRumors. L’anno prossimo – come consuetudine, precisamente nel mese di settembre – verrà presentato il nuovo iPhone 14. Tra le peculiarità del dispositivo di Apple ci sarà l’assenza di uno slot per l’inserimento della SIM, divenendo così il primo dispositivo eSIM only prodotto dalla mela di Cupertino.

A rafforzare la tesi dell’informatore un documento, condiviso con MacRumors, in cui sarebbero riportate informazioni fondamentali circa le fattezze del prossimo iPhone 14. Quel che però a molti sfugge è che, già oggi, è possibile sfruttare la tecnologia eSIM con iPhone 13. Apple stessa rivende dispositivi senza alcuna nano-SIM inserita nella confezione di vendita. Questo significa che oggigiorno è possibile sfruttare completamente un piano telefonico senza l’ausilio di alcuna schedina fisica dentro iPhone.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 14 Pro: nuovi leak svelano sensori da 48 MP e tanto altro, sarà il migliore smartphone in vendita?

iPhone senza nano-SIM già nel 2022?

Evoluzione delle SIM - 28122021 www.computermagazine.it
Evoluzione delle SIM – 28122021 www.computermagazine.it

Il rumor legato al documento fa eco a ciò che si era vociferato nei mesi precedenti, quando si parlava di iPhone 15 come primo iPhone in assoluto ad adottare una tecnologia eSIM only. Tuttavia le carte in tavola sembrano essere state rimescolate in favore di una adozione della tecnologia già a settembre 2022, quindi con iPhone 14. È bene precisare che, attualmente, si parla di soli alcuni modelli della line-up. Una line-up che anche l’anno prossimo sarà composta da molteplici modelli, ognuno con peculiarità uniche e indirizzati ad una certa schiera di utenti.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp lancia la funzione Businesses Nearby: ecco che cos’è e come si usa

Quando parliamo di eSIM, altro non è che una SIM digitale che va a soppiantare l’esigenza di possederne una fisica. Questo significa ridurre a zero la possibilità di perdita della SIM stessa, ma anche l’eventuale clonazione e tutti i rischi che ne conseguono. Ciò nonostante, al giorno d’oggi, il servizio di eSIM non è presente in tutti i paesi del mondo. In altre parole ci sembra prematuro affermare che Apple metterà in piedi una rivoluzione in tal senso, o almeno, non a livello globale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here