Indignate molte comunità su internet per la creazione di un tavolo con delle “reliquie tech”

0
242

Torna a far parlare di se il noto youtuber Logan Paul, questa volta, per aver dato vita ad un tavolo alquanto particolare. Il poliedrico artista, non soltanto youtuber ma anche attore e recentemente pugile, è riuscito a mandare su tutte le furie i fan del mitico Game Boy, storica console portatile di casa Nintendo.

Logan Paul, 29/12/2021 - Computermagazine.it
Logan Paul, 29/12/2021 – Computermagazine.it

Perchè vi starete domandando voi, semplicemente perchè il tavolo di cui vi abbiamo accennato sopra, è stato realizzato fondendo assieme ben 15 modelli della storica stazione di gioco giapponese. Logan Paul ha mostrato la sua realizzazione attraverso una serie di video condivisi sui suoi seguitissimi social network, mostrando con grande orgoglio cos’ha partorito il suo estro. Il risultato è un tavolino con una cornice metallica bicolor ispirata alle sfere Pokè dei Pokemon, e una base trasparente realizzata appunto con la fusione di quindici diversi Game Boy Color, attraverso il versamento della resine epossidica.

LOGAN PAUL REALIZZA UN TAVOLO FONDENDO 15 DIVERSI GAME BOY COLOR

POTREBBE INTERESSARTI Col Game Boy da 27 mila dollari rubavano le auto: sgominata la banda

A far storcere il naso ai puristi del mondo dei videogiochi è stata in particolare la decisione di sigillare i 15 Game Boy nella resina, di fatto rovinandoli e bloccandoli per sempre, quando si sarebbe invece potuto mettere gli stessi prima in delle teche o degli espositori appositi, di modo da mantenerli comunque intonsi. E così che migliaia di appassionati di retrograming hanno esternato tutto il proprio dissenso, chi in maniera consona e chi un po’ meno, attraverso i social e i forum di settore, a cui hanno replicato i fan del 27enne youtuber che hanno invece contestato l’atteggiamento della comunity di videogame old school. Ovviamente quella di Paul Logan da una parte rappresenta la volontà di esternare la propria vena artistica, dall’altra, quella di creare discussione, e ci è riuscito benissimo soprattutto nel secondo intento.

POTREBBE INTERESSARTIMining e Nintendo Game Boy, un’accoppiata possibile. Uno YouTuber ci dimostra come

Del resto l’artista non è la prima volta che catalizza attorno a se l’attenzione di web e social, e recentemente ci era nuovamente riuscito a seguito di un investimento alquanto particolare. Il 27enne americano ha infatti recentemente deciso di investire ben 3.5 milioni di dollari nell’acquisto di 11 confezioni di carte dei Pokemon, prima edizione 1999. Si tratta di buste di “card” ancora sigillate, quindi nuove e mai aperte prima d’ora, dei cimeli che ogni amante delle “figurine” dei mostriciattoli di casa Nintendo vorrebbe possedere. Chi conosce Logan Paul sa che lo stesso è un grande collezionista proprio di carte Pokemon, e fra i suoi oggetti custoditi con maggiore gelosia vi è una card di Charizard completamente immacolata, valutata 10 su 10, del valore di ben 550mila dollari (ma per alcuni avrebbe già superato il milione di dollari).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here