LG porta uno schermo OLED Flex, il primo pieghevole al mondo da 42 pollici, svelato in anteprima

0
290

Venti livelli di curvatura impostabili, pensato per il gaming, lo streaming e la visualizzazione di contenuti televisivi e cinema: é il nuovo LG OLED Flex LX3, il primo display TV OLED da 42 pollici pieghevole al mondo. E le sorprese dell’azienda coreana, presentate durante l’evento IFA 2022, non finiscono qui.

LG OLED Flex LX3 ComputerMagazine.it 4 Settembre 2022
Il nuovo LG OLED Flex LX3 da 42 pollici presentato all’IFA 2022 – ComputerMagazine.it

Durante l’evento IFA 2022, LG ha presentato il suo nuovo modello di display TV OLED Flex LX3 ed è subito primato: si tratta infatti del primo televisore da 42 pollici pieghevole al mondo, regolabile inoltre dal livello di curvatura zero (ovvero mantenendo la conformazione piatta), fino al livello massimo di curvatura 20, alla misura di 900R.

Il display è montato su un supporto, anch’esso regolabile, fino ad un’altezza massima di 140 millimetri. Inoltre, presenta un set di led integrati che “comunicano” sincronicamente con video ed audio, anch’esse regolabili scegliendo tra cinque opzioni possibili diverse.

Il pannello del monitor dell’LX3 è stato rivestito con materiale definito “super anti-riflesso” ed ha ottenuto la certificazione UL anti-sfarfallio ed anti-bagliori molesti, per garantire il minor stress possibile al senso della vista tanto per chi lo utilizzerà per trasmissioni video televisive e cinematografiche, quanto – e soprattutto – per i gamers impegnati in sessioni di gioco prolungate.

I dettagli tecnici del nuovo LG OLED Flex LX3

Nuovo LG OLED Flex LX3 ComputerMagazine.it 4 Settembre 2022
Il nuovo LG OLED Flex LX3 vanta il primato di prima TV da 42 pollici pieghevole al mondo – ComputerMagazine.it

Il processore della nuova TV di LG è un α9 Gen 5 e le funzionalità per gamers davvero abbondano: a partire dalla Game Optimizer migliorata, con la possibilità di personalizzare le impostazioni di equalizzazione ed inoltre l’abilitazione all’AI Game Sound con Dolby Atmos.

E’ anche possibile regolare le dimensione dei quadri di immagine sullo schermo dalla Game Dashboard, a partire dall’utilizzo dell’intera diagonale a 42 pollici, fino a ridurla a 32 ed a 27 pollici per RTS ed FPS, scegliendo poi la posizione preferita entro l’intera superficie dello schermo.

Il Flex LX3 ha ottenuto la certificazione AMD FreeSync Premium, ha il supporto Dolby Vision per giochi in qualità 4K ed alla frequenza di 120 Hz ed è corredato da diffusori frontali da 40 W. E non è tutto: perché presto la società coreana presenterà un nuovo monitor curvo ancora più esteso, da 45 pollici, nonché la preannunciata e tanto attesa TV OLED da 97 pollici.

 

🔴 FONTE: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here