Trucchetto per iPhone: come calibrare la batteria per non distruggerla? La soluzione è incredibile

0
110

Non tutti i cellulari durano per sempre, mentre altri hanno bisogno di una costante regolazione in maniera tale da durare il più a lungo possibile. Ma quali sono i consigli che dovremmo seguire?

Trucchetto per iPhone: come calibrare la batteria per non distruggerla? La soluzione è incredibile
Ci sono altri trucchi interessanti per i cellulari della Mela – Computermagazine.it

Se la batteria del nostro iPhone si è indebolita, probabilmente ci sono alcuni problemi di cui se ne dovrebbe discutere. Che sia collegato all’indicatore con la percentuale di carica, che appunto dà numeri poco attendibili, o le performance della stessa, non ha alcuna importanza in questo caso: è chiaro che dovremo procedere con la calibrazione.

Si tratta di una procedura tramite la quale è possibile resettare la gestione della batteria da parte del telefono, eliminando eventuali problemi di carica o indicazioni sballate relative alla percentuale di autonomia residua. È molto semplice portarla a termine e non occorrono competenze tecniche particolari, dunque sarà necessario seguire pochi passi per riuscirci.

I suggerimenti da seguire

Trucchetto per iPhone: come calibrare la batteria per non distruggerla? La soluzione è incredibile
I trucchi per iPhone ci saranno sempre d’aiuto – Computermagazine.it

Cominciamo con il scaricare del tutto la batteria dell’iPhone, dunque passiamo il nostro tempo in ogni modo possibile per consumare velocemente la batteria. Non passerà molto tempo prima che si arrivi a quel momento: se l’autonomia dell’iPhone è danneggiata di per sé, pensiamo che in due ore o tre si scarichi del tutto, di conseguenza aspettiamo.

In seguito sarà necessario mettere lo smartphone sottocarica senza utilizzarlo nemmeno una volta, e poi accenderlo in maniera tale da poter iniziare la procedura. Possiamo procedere con la disattivazione dei servizi di localizzazione e l’aggiornamento dei dati in background per le app che non ne hanno bisogno. Per farlo dovremo recarci nel menu “Impostazioni”, poi andare su “Privacy” e in seguito in “Localizzazione dell’iPhone”. A tal punto basterà selezionare il nome dell’applicazione.

Non dimentichiamoci nemmeno di attivare la la modalità aereo nelle zone in cui il segnale è basso; rischieremo soltanto di consumare energia. Sarà sufficiente aprire il “Centro di xontrollo” effettuando uno swipe verso il basso partendo dall’angolo in alto a destra dell’iPhone, o eseguendo dal basso verso l’alto eventualmente. In seguito basterà cliccare l’icona dell’aereo per abilitarla, seppur non debba essere sempre attivata per ovvie ragioni.

Un’altra impostazione utile è quella del risparmio energetico, che dovrà essere attivata soltanto quando la carica è superiore al 20%. Per attivarla basterà andare “Impostazioni”, “Batteria” e spostare su ON la levetta relativa al Risparmio energetico. Infine pensiamo pure di dinstallare le app che consumano troppa energia e che non utilizziamo; andiamo su “Impostazioni”, “Batteria del tuo iPhone” e poi guardiamo attentamente la lista delle app che hanno consumato più energia nelle ultime 24 ore.

🔴 Fonte: www.aranzulla.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here