New World di Amazon Games continua a friggere le schede grafiche, ma il colosso si discolpa

0
183

Fioccano le lamentele da parte dei consumatori, la colpa però sarebbe dei produttori e non del gioco.

Amazon (Adobe Stock)
Amazon nei guai per un videogioco? (Adobe Stock)

New World, il gioco di ruolo open-world di Amazon Games, continua a friggere le schede video. Secondo Amazon però, che ha ricevuto numerose lamentele da parte degli utenti, la colpa è dei produttori e non del gioco. Già il lancio di New World era stato oggetto di aspre critiche, a causa del sovraffollamento che ha mandato in tilt il server durante i primi giorni. A migliaia di giocatori dunque è stato impedito l’accesso, ma i disagi più gravi riguardano i crash continui e i danni arrecati alle schede, tra cui le NVIDIA GeForce di ultima generazione.

Il problema è difficile risoluzione, e malgrado la compagnia sia risoluta nell’affermare che la colpa è da attribuirsi ai produttori, continuano ad arrivare numerose segnalazioni di malfunzionamenti e veri e propri guasti causati dal gioco. Così Amazon ha diramato un nuovo comunicato per cercare di fornire una spiegazione esaustiva. Il forum ufficiale dell’MMO infatti è attualmente intasato e preso d’assalto da decine di segnalazioni e commenti di utenti, dunque è stato necessario provare almeno a trovare un punto d’incontro.

Amazon non ci sta: “Non ci sono comportamenti insoliti con New World”

New World Amazon
New World Amazon

Come spiega lo youtuber JayzTwoCents, il contrattempo non riguarda solo le schede di EVGA ma anche le GPU di altri produttor. Amazon è finita sotto accusa, ma la compagnia di Jeff Bezos prova a discolparsi invitando i giocatori a rivolgersi direttamente ai produttori tramite una nota recapitata dal publisher di New world alla redazione di PC Gamer.

FORSE TI INTERESSA ANCHE>>>> Arriva Sherlock Holmes Chapter one, un emozionante e coinvolgente open world

“Abbiamo ricevuto un certo numero di segnalazioni di giocatori che hanno riscontrato problemi con le schede GeForce RTX”, ha dichiarato Amazon. “Dopo una lunga indagine abbiamo verificato che, da parte di New World, non ci sono comportamenti insoliti che causano questi problemi”. Inoltre, ha aggiunto Amazon,”New World è sicuro e incoraggiamo i giocatori che hanno riscontrato un problema hardware a contattare il produttore”.

LEGGI ANCHE QUI>>>> La NASA pronta alla folle missione per deviare l’asteroide che sta per colpire la Terra: ultima possibilità?

Difficile a questo punto stabilire quale sia la verità: alcuni modelli di GPU, in particolare le prime versioni Ampere di NVIDIA, indubbiamente lamentano alcuni difetti di fabbricazione, lasciando ipotizzare che ci sia un bug non ancora risolto da Amazon Games. Aspettiamo di capire come si evolverà il dibattito nei prossimi giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here