WhatsApp Web: in rollout l’aggiornamento che consente le videochiamate

0
136

WhatsApp Web: in rollout l’aggiornamento che consente le videochiamate. L’app di messaggistica istantanea del gruppo Facebook si adatta al mondo con questa funzione a lungo attesa.

WhatsApp Logo

Arriva finalmente l’atteso aggiornamento di WhatsApp desktop. Così come per la versione mobile, anche la controparte per computer dell’app di IM supporterà le chiamate e le videochiamate. Sarà quindi possibile rispondere alle chiamate o alle videochiamate direttamente dalla versione desktop senza doversi alzare e prendere il proprio smartphone ogni qualvolta quest’ultimo squilla.

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp introduce un nuovo modo per inviare le immagini ai propri contatti

L’aggiornamento, in fase di rollout graduale, consentirà le chiamate e le videochiamate solo one-to-one. Niente chiamate di gruppo per il momento ma, fa sapere WhatsApp, molto presto verrà estesa la possibilità a più utenti contemporaneamente di comunicare tramite chiamate vocali e video. “Abbiamo pensato ad una funzione che manterrà l’app sempre in primo piano durante le chiamate“, ha fatto sapere un portavoce di WhatsApp. Questo renderà più semplice la gestione delle comunicazioni, senza perdersi mai in altre azioni sul desktop.

Attualmente niente da fare per la versione web di WhatsApp, ha confermato il portavoce a TechCrunch. Ciò nonostante saranno in milioni gli utenti a sfruttare la nuova funzionalità, che metterà l’app di IM di Facebook al pari con altri concorrenti utilizzati negli ultimi mesi in lockdown. Attenzione quindi a Zoom e Google Meet, ma anche Teams di Microsoft, che potrebbero subire il contraccolpo del bacino di utenti WhatsApp, ora in grado di effettuare chiamate e videochiamate senza uscire dalla loro “comfort zone”.

WhatsApp Web
La nuova funzione di chiamate e videochiamate di WhatsApp Web

POTREBBE INTERESSARTI –> WhatsApp e la novità video: si possono silenziare prima di condividerli

Sono oltre 2 miliardi gli utenti ad oggi attivi su WhatsApp. Numeri che decretano l’app di messaggistica di Facebook tra le più sfruttate al mondo. Nonostante gli avvenimenti recenti riguardanti la privacy policy e più in generale il trattamento dei dati dei suoi iscritti, in tanti continuano a preferire le sue funzionalità a quelle di numerosi altri concorrenti. Nell’ultimo periodo il team di sviluppo dell’app ha lavorato sodo per tenere ancorati i suoi utenti con nuove interessanti funzioni, tra cui l’auto-eliminazione delle immagini o dei messaggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here